Home / Cronaca / Aviano, la Procura apre un fascicolo sul caso acqua

Aviano, la Procura apre un fascicolo sul caso acqua

Con l'atto si vuole indagare meglio le cause di sapore e odore sgradevoli che da settimane rendono l'acqua imbevibile

Aviano, la Procura apre un fascicolo sul caso acqua

Anche la Procura di Pordenone vuole vederci chiaro sulla questione del sapore e dell'odore sgradevoli dell’acqua che esce dai rubinetti di Aviano da più di un mese.

E’ stato aperto un fascicolo, in seguito all’ordinanza del sindaco Ilario De Marco Zompit che ha vietato l’utilizzo dell’acqua per scopi alimentari.

Un atto che la Procura ha voluto compiere per indagare meglio le cause della vicenda, anche se tutte le analisi effettuate da Azienda sanitaria, Arpa e Hydrogea hanno escluso pericoli per la salute. La popolazione interessata, da martedì si sta servendo delle cisterne dislocate sul territorio comunale.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori