Home / Cronaca / Emergenza influenza: pronto soccorso di Udine preso d'assalto

Emergenza influenza: pronto soccorso di Udine preso d'assalto

Nelle prime 14 ore di attività, e cioè dalla mezzanotte al primo pomeriggio, gli accessi sono stati 200, lo stesso numero che si raggiunge mediamente nelle 24 ore

Emergenza influenza: pronto soccorso di Udine preso d\u0027assalto

Giornata di vero e proprio assedio per il pronto soccorso di Udine a causa del picco influenzale che ha fatto convergere una massa eccezionale di utenti. Una situazione di vera e propria emergenza, già in mattinata, con la struttura intasata e una sala d’aspetto da tutto esaurito. I disagi hanno riguardato, come ci è stato segnalato, la disponibilità delle barelle, tutte esaurite. Gli operatori sanitari, per sopperire alla mancanza, le hanno reperite nei vicini reparti, ma temporaneamente sono stati anche utilizzati i presidi presenti sulle ambulanze. I mezzi sanitari quindi sono stati utilizzati come una sorta di astanteria su quattro ruote sino a quando non sono arrivate chiamate urgenti.
Dai vertici dell’azienda si apprende che è stata una giornata eccezionale per numeri: nelle prime 14 ore di attività, e cioè dalla mezzanotte al primo pomeriggio, gli accessi al pronto soccorso sono stati 200, lo stesso numero che si raggiunge mediamente nelle 24 ore. A dominare la scena l’influenza, con episodi anche piuttosto severi e ricorrenti crisi respiratorie o situazioni già delicate prima dell’arrivo del virus. Alle 17 il quadro era in più tranquillo dopo una mattinata di fuoco.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori