Home / Cronaca / Infortunio sul lavoro all'Abs, ustionati due operai

Infortunio sul lavoro all'Abs, ustionati due operai

Incidente a metà mattinata. Hanno riportato bruciature alle gambe e a un braccio, ma le loro condizioni non sono serie

Infortunio sul lavoro all\u0027Abs, ustionati due operai

Due manutentori dell’Abs di Cargnacco sono rimasti feriti agli arti, in maniera seria ma non grave, a causa di una fuga di vapore. Si tratta di un cittadino italiano e uno rumeno.

Stavano eseguendo delle manutenzioni nel reparto acciaieria quando sono stati investiti da vapore acqueo caldo. Uno dei due è rimasto ustionato al piede, l’altro alle braccia e ad una gamba. E’ stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso, ma poi i due feriti sono stati portati all’ospedale di Udine in ambulanza.

I carabinieri di Mortegliano stanno indagando sull'incidente per stabilirne con esattezza la dinamica e verificare eventuali responsabilità. Sono stati coinvolti anche gli ispettori dell'Azienda sanitaria specializzati nella verifica del rispetto delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Abs fa sapere che è scattata anche il procedimento interno di verifica dell’accaduto, mirato a capire se le procedure operative siano state eseguite in modo corretto o meno. L’esito degli accertamenti si dovrebbe conoscere lunedì pomeriggio.

Intanto il segretario provinciale della Fiom-Cgil di Udine Gianpaolo Roccasalva dichiara "stupore per quanto avvenuto in un’azienda che, dopo la tragica scia di infortuni gravi e mortali del 2003, ha investito parecchio in sicurezza". Di quanto accaduto oggi si discuterà in occasione della riunione tra sindacati territoriali e Rsu, che era già stata programmata per lunedì prossimo a Cargnacco. Al momento la Fiom si limita a esprimere la propria vicinanza ai lavoratori coinvolti e alle loro famiglie.  

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori