Home / Cronaca / Portoghesi sul bus: oltre 7mila viaggiano senza biglietto

Portoghesi sul bus: oltre 7mila viaggiano senza biglietto

Nel 2018 si stima un danno alle casse di Saf pari a 490mila euro, ma se si viene 'pizzicati' si rischiano sanzioni fino a oltre 200 euro

Portoghesi sul bus: oltre 7mila viaggiano senza biglietto

Il popolo dei portoghesi è in aumento. E ben inteso che per portoghese si intende, nel caso specifico, non di un residente in Portogallo, bensì colui o colei che non è troppo propenso al pagamento dei ticket dell’autobus.

Dai numeri forniti dalla Saf pare proprio che questo sia un comportamento piuttosto diffuso. Si pensi che nel 2018 i verbali elevati sono stati quasi settemila. Un numero importante, come evidenziato da Saf  che tra l’altro fa sapere che in questi primi tre mesi del 2019 le sanzioni staccate sono già 2mila, in linea con la tendenza dell’anno scorso.
Cosa rischia chi viene pizzicato dai controlli o comunque dai dipendenti delle aziende deputate a questo tipo di verifica? Una multa che va dai 50 ai 210 euro, oltre al pagamento del biglietto a prezzo intero della corsa effettuata.

Per gli utenti che risulteranno recidivi la sanzione sarà maggiorata della metà. Ma chi sono i trasgressori? Diciamo che questa è una cattiva abitudine trasversale, spesso c’è chi acquista il biglietto e non lo timbra per dimenticanza, ma anche chi lo fa per vizio e risparmiare il ticket per la volta successiva.

A conti fatti si parla di un vero e proprio patrimonio, se si pensa che i verbali comminati l’anno scorso ammontano a circa 490mila euro. Peccato che in molti dopo aver fatto i furbi una prima volta, replicano non pagando la sanzione.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori