Home / Cronaca / Stordito dopo l'investimento, capriolo rimane incastrato in un condotto

Stordito dopo l'investimento, capriolo rimane incastrato in un condotto

L'esemplare selvatico è stato soccorso ed estratto dai vigili del fuoco e dagli agenti dell'Uti Medio Friuli

Stordito dopo l\u0027investimento, capriolo rimane incastrato in un condotto

Salvato un capriolo adulto lungo la strada regionale 252, nel comune di Bertiolo. L'animale selvatico, apparentemente ferito e in preda al panico, è stato notato da un passante all'interno di un tubo sotterraneo che collega i due fossi che costeggiano l'arteria. Dolorante e spaventato, forse a causa di un probabile investimento/tamponamento notturno, l'ungulato aveva molto probabilmente cercato riparo all'interno del condotto, dove poi è rimasto sfortunatamente incastrato.

Grazie alla segnalazione del cittadino, sul posto sono giunti gli agenti dell'Uti Medio Friuli e i vigili del fuoco di Udine che hanno provveduto a estrarre l'animale dallo stretto cunicolo per trasportarlo al Centro Recupero fauna selvatica di Campoformido. Dopo la visita del veterinario del A.a.s. N .3, l'esemplare - apparso nuovamente in salute - è stato rimesso in libertà.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori