Home / Cronaca / Tenta di buttarsi dal sesto piano: lo salvano due poliziotti

Tenta di buttarsi dal sesto piano: lo salvano due poliziotti

Due agenti della Questura di Pordenone sono riusciti a immobilizzare un anziano, impedendogli di lanciarsi nel vuoto

Tenta di buttarsi dal sesto piano: lo salvano due poliziotti

Tragedia sfiorata a Pordenone, questa mattina poco prima delle11. Due agenti della Polizia della Questura sono riusciti a salvare un uomo che aveva deciso di farla finita, lanciandosi nel vuoto. Attirati dalle urla di una donna, i due agenti mentre percorrevano via delle Grazie per un servizio di pattugliamento, hanno notato l'uomo che con il busto si sporgeva pericolosamente dal davanzale di una finestra al sesto piano dell'hotel Santin.

Raggiunto il piano e fatta irruzione nella stanza da cui provenivano le urla disperate, gli agenti hanno trovato una donna che tratteneva per una gamba un anziano che cercava disperatamente di divincolarsi dalla presa per poter scavalcare completamente il davanzale della finestra.

Assieme a un addetto alla manutenzione dell’hotel, gli agenti sono riusciti ad afferrare l’uomo, che però ha continuato a fare resistenza, cercando di divincolarsi e sporgendosi ulteriormente all’esterno. L'uomo, un imprenditore 73enne italiano ma da anni residente all'estero, è stato immobilizzato fino all’arrivo dei soccorsi. Sotto choc la moglie che ha cercato in tutti i modi di trattenere il marito dal lanciarsi nel vuoto.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori