Home / Cronaca / Tre denunce per la rissa al Boobe's di Aviano

Tre denunce per la rissa al Boobe's di Aviano

Si tratta di tre biker di 40, 44 e 51 anni, appartenenti all'associazione Hells Angels, tutti con precedenti di polizia

Sono stati identificati e denunciati i tre responsabili del pestaggio al Boobe's di Aviano. Si tratta di tre biker di 40, 44 e 51 anni, appartenenti all'associazione Hells Angels e residenti rispettivamente ad Azzano Decimo, Fontanafredda e Brugnera. I tre, tutti con precedenti di polizia, sono accusati di lesioni personali aggravate.
Sabato scorso avrebbero aggredito una guardia giurata, libera dal servizio, che si trovava all’interno del locale. L'uomo, un 40enne di Budoia, era stato aggredito alle spalle con pugni e calci finendo a terra, con i tre biker che per circa un minuto proseguivano nel pestaggio, distruggendogli il cellulare e lasciandolo a terra tramortito. Non paghi gli avevano urlato: “Adesso hai capito chi sono gli “Hell’s Angels”.
L'uomo aveva riportato varie contusioni e traumi ed era stato costretto a recarsi in ospedale; dopo le cure, era stato dimesso con una prognosi di 21 giorni.
Gli inquirenti hanno riconosciuto il trio anche grazie alle immagini di videosorveglianza, presenti all'interno del locale e nella vicina piazza Duomo. Il bar, nel frattempo, rimane chiuso, come disposto dal Questore Marco Odorisio, che aveva disposto i sigilli per 20 giorni proprio in seguito alla rissa.

Articoli correlati
0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori