Home / Cronaca / Udine: nasce il Comitato Autostoppisti

Udine: nasce il Comitato Autostoppisti

Avviata una raccolta firme per chiedere la chiusura del centro alle auto

Udine: nasce il Comitato Autostoppisti

Ripristinare la zona a traffico limitato e chiudere il centro di Udine alle auto. Sono questi gli obiettivi del Comitato Autostoppisti che, questa mattina, ha presentato il suo ‘programma’ alla cittadinanza in un incontro alla Libreria Tarantola. Il nome del comitato ha poco a che fare con la richiesta di un passaggio, ma vuole, invece, evocare lo stop al transito dei mezzi nel cuore della città.

Per questo i fondatori del gruppo - Ivano Marchiol, Laura Frattasio e Veronica Sauchelli – hanno avviato una raccolta firme, per chiedere al Comune di ripensare la mobilità. Al momento sono 174 i sottoscrittori della petizione, che chiede appunto di ripristinare la Ztl.

“E’ importante conoscere l’opinione degli udinesi – spiega Marchiol – e discutere di un progetto che consenta di rendere la città più vivibile e accessibile a tutti. Un’ottica di mobilità sostenibile permetterebbe anche un rilancio del centro, valorizzando le sue caratteristiche storico-architettoniche”.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori