Home / Cultura / ‘Crescere leggendo’ nella regione col più alto numero di lettori

‘Crescere leggendo’ nella regione col più alto numero di lettori

Venerdì 18, Udine ospita l’antropologa Michèle Petit per la giornata di educazione alla lettura

‘Crescere leggendo’ nella regione col più alto numero di lettori

«Cosa significa aprire un libro e leggere? Significa moltissimo e moltissime cose. Scoprire se stessi nelle parole di un altro, stupirsi nell’incontrare mondi lontani, vedere scritti i nomi delle proprie emozioni e dare loro dignità; trovare alleati nel cammino della crescita, amici nella lotta contro il dolore, il turbamento, l’insensatezza, regalarsi uno spazio e un tempo, quello della lettura, che nessuno — una volta che l’abbiamo conquistato — può portarci via».

Con queste parole l’antropologa francese Michèle Petit invita alla giornata regionale di formazione per l’educazione alla lettura ‘+ leggi, + cresci’, in programma venerdì 18 dalle 14.30 alle 18.30 nell’auditorium della regione in via Sabbadini a Udine.

L’appuntamento del progetto Crescere Leggendo, azione del più ampio programma regionale LeggiAMO 0-18, è atteso ogni anno da centinaia di docenti, librai, bibliotecari e lettori appassionati che possono incontrare voci autorevoli, nazionali e internazionali, del mondo della lettura.

Libera da preconcetti o certezze finite, l’antropologa francese è autrice di numerose ricerche sull’esperienza della lettura che suscitano l’interesse di un pubblico molto vasto. Ha studiato ‘sul campo’ i lettori come se fossero una popolazione primitiva, intervistando, negli anni, persone di ogni età, soprattutto provenienti da ambienti privi di una forte connotazione culturale e ne ha raccolto parole ed esperienze.

Mentre per gli ‘addetti ai lavori’ la lettura è strumento di conoscenza e sviluppo di competenze, i lettori, di qualsiasi estrazione culturale e di qualsiasi età, parlano soprattutto dell’apertura di altri mondi possibili. Ed è proprio attraverso la lettura che passano l’istruzione, la cultura, la formazione dello spirito critico e la nostra Regione, la più lettrice d’Italia, è un ottimo esempio.

Insieme all’ospite francese, Giusi Quarenghi, Autrice di albi illustrati, poesie e romanzi; la scrittrice Premio Anderson 2006 terrà l’intervento Solo se sognato (tema scelto per tutte le attività della nuova edizione di Crescere Leggendo) e spiegherà come la lettura e i libri possano orientare e ampliare il nostro sguardo verso il mondo. La lectio di Michèle Petit Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni è prevista invece alle 17.

 Info e iscrizioni: www.regione.fvg.it/progetto-leggiamo,  www.crescereleggendo.it, info@damatra.com

 

 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori