Home / Cultura / 'Storie appese a un chiodo' a Gorizia

'Storie appese a un chiodo' a Gorizia

Sabato 23 e domenica 24 marzo un'occasione unica per visitare in maniera diversa ed originale la pinacoteca di Palazzo Attems

\u0027Storie appese a un chiodo\u0027 a Gorizia

Un’occasione unica per visitare in maniera diversa ed originale la pinacoteca di Palazzo Attems. Una nuova modalità di fruizione dell’esposizione permanente di Palazzo Attems Petzeinstein con ‘Storie appese a un chiodo’ un progetto di diffusione della conoscenza delle realtà culturali del territorio provinciale di riconosciuto prestigio attraverso la rappresentazione teatrale. La produzione ArtistiAssociati, con il sostegno di Patrimonio Culturale Friuli Venezia Giulia e Fondzione CaRiGo,  coinvolge Enrico Cavallero, Chiara Cardinali, e Serena Finatti. Si tratta di una visita guidata teatralizzata all’interno delle Sale della Pinacoteca Provinciale per introdurre il pubblico al patrimonio artistico del nostro territorio con una nuova modalità di fruizione dell’opera pittorica mediata dalla narrazione, dalla performance teatrale e dal gioco. Un giorno alla pinacoteca per vedere com’è possibile trasformare un museo in una scena teatrale dove il pubblico è coinvolto attivamente. La visita, consigliata per tutta la famiglia o bambini non accompagnati dagli 8 anni, avrà luogo sabato 23 e domenica 24 marzo, alle 16 e alle 17.30 al Palazzo Attems Petzenstein di piazza De Amicis 2 a Gorizia.
Prenotazione obbligatoria teatrogiovani@artistiassociatigorizia.it oppure chiamando lo 0481.532317 fino a venerdì 22 marzo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori