Home / Cultura / Casa Cavazzini ospiterà mostre di richiamo europeo

Casa Cavazzini ospiterà mostre di richiamo europeo

L'assessore Franz: "I lavori di adeguamento sono improrogabili e hanno l’obiettivo di adeguare gli impianti e razionalizzare gli spazi, rendendo la struttura capace di ospitare importanti mostre e accogliere flussi di decine di migliaia di visitatori"

Casa Cavazzini ospiterà mostre di richiamo europeo

Casa Cavazzini, a Udine, diventerà un punto di riferimento a livello europeo per le esposizioni e mostre d'arte. Lo afferma con convinzione l'assessore al turismo e grandi eventi del Comune di Udine, Maurizio Franz.

 

“I lavori di adeguamento di Casa Cavazzini sono stati decisi in quanto ritenuti necessari e improrogabili e hanno l’obiettivo di adeguare gli impianti e razionalizzare gli spazi, rendendo la struttura capace di ospitare importanti mostre con capolavori di assoluto valore e accogliere flussi di decine di migliaia di visitatori, indipendentemente da chi sarà il curatore degli eventi - spiega Franz -. Tali interventi vogliono infatti non solo garantire la migliore conservazione possibile delle opere ospitate ma anche migliorare e rendere più agevole l’accessibilità a tutti gli spazi espositivi del museo progettato dall’architetto Gae Aulenti”.

“In questo modo vogliamo che Casa Cavazzini diventi una delle strutture museali di riferimento nel panorama europeo, sia per la qualità delle opere esposte che per l’utilizzo di sistemi di controllo e di gestione dei flussi e degli spazi all’avanguardia, come avviene nelle principali capitali dell’arte. La nostra intenzione è infatti quella di portare la città di Udine al centro del circuito espositivo internazionale con nomi di richiamo assoluto”, conclude Franz.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori