Home / Cultura / Gradisca inaugura il Quaderno Sospeso, materiale scolastico per chi ne ha bisogno

Gradisca inaugura il Quaderno Sospeso, materiale scolastico per chi ne ha bisogno

Gradisca inaugura il Quaderno Sospeso, materiale scolastico per chi ne ha bisogno

Iniziativa partita dal comune e accolta da Caritas diocesana e esercenti locali

Arriva una nuova iniziativa solidale tra Caritas diocesana e Comune di Gradisca d'Isonzo. Dalla prossima settimana, in tutte le cartolibrerie e negli esercizi commerciali che espongono la locandina, sarà possibile acquistare un quaderno o altro materiale scolastico ‘in sospeso’, che verrà poi preso in carico dall'Emporio della Solidarietà gradiscano e messo a disposizione delle famiglie - ma, soprattutto, degli studenti - che stanno passando un periodo complicato e fanno difficoltà anche a procurarsi del ‘semplice’ materiale di cancelleria. Un’idea partita dall’assessore all’educazione del comune di Gradisca d’Isonzo, Francesca Colombi e accolta da subito di buon grado da Valentina Busatta e dal direttore della Caritas diocesana, Renato Nucera.

“L’educazione è un bene prezioso, e ognuno di noi può fare un piccolo passo in più per sostenerla” racconta Colombi. Ad aderire all’iniziativa sono la Carto&edicola di via Garibaldi, la Cartoedicola della Bruma di piazza Marconi, la Cartplast 2001 di via Ciotti, la Newspaper Express di via Alighieri e la Paperdream di via Udine.

“Abbiamo scelto una comunicazione che punti all'educativa, al bello di avere quaderni nuovi, non allo stato di bisogno, per non sovraccaricare i bambini di uno stigma”, prosegue Colombi. “Il meccanismo è semplice, come per il caffè sospeso. Ci si reca in edicola, si prende un quaderno in più o altro materiale e lo si lascia pagato per il quaderno sospeso. Quando gli esercenti hanno raggiunto un po' di materiale, ci chiamano e andiamo a prenderlo e consegnarlo all'Emporio che si occuperà poi della distribuzione. Il tutto tutelando la privacy di chi ha bisogno”, conclude l’assessore.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori