Home / Cultura / Il ’68 raccontato da Toni Capuozzo

Il ’68 raccontato da Toni Capuozzo

Il ’68 raccontato da Toni Capuozzo

All’Angolo della Musica di Udine, incontro con il giornalista friulano sul suo libro dedicato all’anno delle ‘rivoluzioni’

Il giornalista friulano Toni Capuozzo sarà ospite martedì 27 alle 18 all’Angolo della Musica di Udine per la presentazione del suo ultimo lavoro editoriale ‘Andare per i luoghi del ‘68’, uscito per le edizioni Il Mulino.

Alla serata parteciperanno diversi esponenti dei gruppi musicali di Udine del ’68 e dintorni: Rocco Burtone (I Perché), Fredy Cappellini (Les Pithons) e Nini Del Zotto (Messengers).

II '68 è stato moltissime cose immateriali: la musica, i poster, Bandiera Gialla alla radio, la scoperta dei ‘giovani’ a livello planetario. Ed è stato anche molte cose materiali: l'eskimo e le Clarks, le minigonne, gli stivaletti, il mangiadischi, il ciclostile e il megafono.

Ha generato nuovi modi di fare politica tra autogestioni e assemblearismo, di stare insieme nelle comuni o nelle famiglie aperte, di viaggiare tra nomadismo e misticismo.

Ma è stato anche luoghi, alcuni mitizzati: la Trieste di Basaglia, Venezia e Porto Marghera, Trento e Sociologia, Milano e la Zanzara, Firenze, con l'Isolotto e Barbiana, Torino e la Fiat, Pisa e la Normale, Roma e Valle Giulia, la Sicilia di Mauro Rostagno e di Danilo Dolci.

Nato in Friuli da padre napoletano e madre triestina, laureatosi in Sociologia a Trento, Toni Capuozzo è giornalista dal 1979. Ha seguito, per la carta stampata (da Lotta continua a Reporter, da Panorama Mese a Epoca) e per la televisione (Studio Aperto, Tg4, Tg5), i conflitti in America Latina, Africa, Medio Oriente, Balcani e Asia. Dal 2001 cura e conduce il settimanale Terra!. Tra le sue pubblicazioni Il Giorno dopo la guerra (1996), Occhiaie di riguardo (2007), Adiós (2007) e Le guerre spiegate ai ragazzi (2012).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori