Home / Cultura / La meglio gioventù... 73 anni dopo

La meglio gioventù... 73 anni dopo

Doppio appuntamento, il 9 e il 15 dicembre, per ricordare Paola, Battisti, Sergio e i 10 fucilati di Tramonti

La meglio gioventù... 73 anni dopo

La prima cerimonia per ricordare Paola, Battisti, Sergio e i 10 fucilati di Tramonti, ovvero 'la meglio gioventù', sarà domenica 9 dicembre con ritrovo alle 10 in piazza Santa Croce a Tramonti di Sotto. La manifestazione è composta da due momenti, il primo nel cimitero di Tramonti, dove vennero fucilati 10 partigiani il 10 dicembre 1944, il secondo a Palcoda, borgo di Tramonti, raggiungibile a piedi con una passeggiata di circa un’ora e mezza. Dopo il saluto dell’Amministrazione comunale di Tramonti di Sotto e l’intervento del presidente dell’Anpi Provinciale di Pordenone, Loris Parpinel, alle 10.30 circa si formerà il gruppo che proseguirà verso Palcoda.

Palcoda è il luogo in cui furono uccisi, all’alba del 9 dicembre 1944, il comandante Giannino Bosi “Battisti”, la partigiana Jole De Cillia “Paola”, il partigiano Eugenio Candon “Sergio” e in cui furono catturati 10 partigiani, fucilati il giorno successivo lungo il muro del cimitero di Tramonti di Sotto. Una volta giunti a Palcoda, il primo intervento sarà affidato alla presidente Anpi Spilimberghese “Virginia Tonelli”, Bianca Minigutti, mentre l’orazione ufficiale sarà a cura di Luca Meneghesso dell’Anpi di Monfalcone.

Si raccomandano scarpe da montagna e si comunica che il pranzo sarà al sacco. In caso di maltempo la cerimonia si svolgerà presso la Casa della Conoscenza di Tramonti di Sotto. La manifestazione è organizzata dal Comune.

Sabato 15 dicembre alle 10.30 in piazza Jole De Cillia a Savalons, frazione di Mereto di Tomba, sarà invece ricordata la figura di Jole De Cillia, nome di battaglia Paola, partigiana originaria di Mereto. Dopo il saluto dell’Assessore alla Cultura di Mereto, Paola Fabello, interverranno i ragazzi e le ragazze del CCR – Consiglio Comunale dei Ragazzi e gli alunni e le alunne della Scuola Primaria di Pantianicco, che ricostruiranno la storia della partigiana Paola. L’orazione ufficiale della cerimonia è affidata a Margherita Mattioni dell’Anpi Medio Friuli.
Seguirà poi un corteo verso il camposanto per la deposizione di un omaggio floreale sulla sepoltura, a cura dell’Amministrazione comunale.

In caso di maltempo la commemorazione si terrà presso la sala Centro Sociale San Leonardo a Plasencis. Nella stessa sala ci si ritroverà per un momento conviviale al termine della celebrazione, intorno alle 12.

L’organizzazione della manifestazione è curata dal Comune di Mereto di Tomba e dall’Anpi Medio Friuli in collaborazione con il Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR), la Scuola Primaria di Pantianicco, i Frazionisti di Plasencis , la Pro loco Pais di San Marc e l’Anpi Provinciale di Udine.

Da segnalare anche che lunedì 10 dicembre a Manduria (Taranto) sarà donato all’Amministrazione comunale il busto del carabiniere - partigiano Cosimo Moccia “Aldo”, originario di Manduria, fucilato a Tramonti assieme agli altri 9 partigiani, che sarà sistemato nel museo della Seconda Guerra Mondiale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori