Home / Cultura / San Pietro: 140 anni dell'Istituto magistrale

San Pietro: 140 anni dell'Istituto magistrale

Grande festa per celebrare lo storico compleanno sabato 22 dicembre alle 10.30

San Pietro: 140 anni dell\u0027Istituto magistrale

Ricorre quest’anno il 140° anniversario della nascita dell’Istituto magistrale di San Pietro al Natisone (1878), che oggi ospita il Liceo delle Scienze Umane e il Liceo Linguistico annessi al Convitto nazionale ‘Paolo Diacono’ di Cividale del Friuli. La cerimonia di celebrazione della significativa ricorrenza, organizzata dal Comune di San Pietro in collaborazione con il Convitto, a cui appartiene l'Istituto di San Pietro, si svolgerà sabato 22 dicembre alle 10.30 in via Valentino Zaccaria Simonitti, davanti all'Istituto Magistrale, e ripercorrerà le tappe storiche della scuola secondo il seguente programma.

Raduno delle Autorità, dei cittadini, degli insegnanti e degli studenti sul piazzale antistante l’Istituto Magistrale; seguirà l'alza bandiera al canto dell’inno di Mameli e dell’inno dell’Istituto magistrale ripreso per l'importante evento e cantato dagli studenti; quindi l'intervento e saluto del Sindaco di San Pietro al Natisone, Mariano Zufferli, del Rettore del Convitto Patrizia Pavatti e delle autorità presenti; seguirà l'importante testimonianza di uno studente diplomato nel 1958 e di uno studente del 2018 (Testimonianze presente e passato).

Quindi, la deposizione della corona al monumento che ricorda gli Studenti dell’Istituto magistrale caduti nelle guerre. La cerimonia, alla quale è invitata tutta la cittadinanza, si chiuderà con la visita guidata all’istituto, oggi sede del Liceo delle Scienze Umane e Linguistico.

“Quest’anno celebriamo un anniversario importante: 140 anni di scuola e di valori dell'Istituto magistrale, istituzione di riferimento del nostro territorio che affonda le radici nel 1878, in un contesto storico in cui l'istruzione è stata determinante per il progresso della società nelle valli del Natisone e nel Cividalese", spiega Pavatti. "Vogliamo onorare questa storia di formazione con un evento di pubblica condivisione, aperto non solo a studenti, docenti ed autorità ma a tutta la cittadinanza, affinché diventi un’occasione di incontro e di ricordo per gli studenti che si sono formati in quell’istituto”.

“L’Istituto magistrale ha rivestito un’importanza centrale nella formazione di moltissimi giovani", sottolinea il primo cittadino. "Va ricordato che il bacino di utenza era molto ampio e travalicava i confini provinciali per coprire un territorio quasi regionale, cosa che per l’epoca era davvero degna di nota. Abbiamo voluto accogliere la sollecitazione da parte degli ex studenti dell’Istituto che più volte hanno espresso il desiderio di rivedere le aule dove si sono formati. La celebrazione di sabato – prosegue Zufferli - termina con la visita alla scuola ed acquista un valore di ritrovo, permettendo agli ex studenti di ricordare e ripercorrere le tappe che hanno segnato quel periodo”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori