Home / Economia / Banche Venete: nuovo incontro a Roma

Banche Venete: nuovo incontro a Roma

Le associazioni dei consumatori hanno proposto alcuni emendamenti al fondo di ristoro. Puschiasis entra nel gruppo ristretto

Banche Venete: nuovo incontro a Roma

Continua la battaglia delle associazioni dei consumatori per dare una risposta ai risparmiatori traditi delle Banche Venete. Ieri c’è stato un nuovo incontro al tavolo ministeriale, con i sottosegretari Alessio Villarosa e Massimo Bitonci. “Abbiamo chiesto – spiegano da Consumatori Attivi - che il testo della legge di bilancio sia emendato per rendere chiari alcuni punti cruciali. In particolare il rimborso al cento per cento degli azionisti, precisando che eventuali pagamenti parziali sono solo acconti; procedure semplificate per accedere al fondo; accesso per tutti i risparmiatori, indipendentemente dal momento nel quale hanno acquistato le azioni; eliminazione della rinuncia a qualsiasi azione nel caso di accettazione del rimborso del Fondo; ulteriori risorse derivanti sempre dai fondi dormienti e non dalla fiscalità generale”.

“Il lavoro, dunque, continua incessante per cercare di arrivare al risultato. Continueremo a seguire in prima linea i lavori grazie anche alla partecipazione della nostra presidente, Barbara Puschiasis, al gruppo ristretto dei rappresentati dei risparmiatori che lavoreranno sul testo della norma in una interlocuzione diretta col Ministero", concludono da Consumatori Attivi.

0 Commenti

Cronaca

Spettacoli

Sport news

Politica

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori