Home / Economia / Cassa integrazione, boom in provincia di Pordenone

Cassa integrazione, boom in provincia di Pordenone

Nei primi tre mesi del 2019 salita del 139 per cento. Complessivamente, in Fvg il dato scende

Cassa integrazione, boom in provincia di Pordenone

La provincia di Pordenone è una di quelle dove si è registrato il più forte aumento della cassa integrazione nei primi tre mesi del 2019 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'aumento è stato del 139,4% (da 123.952 a 296.803 ore), che colloca il Friuli occidentale al settimo posto fra le province italiane per incremento della Cig.

Un altro primato, questa volta positivo, va a un'altra provincia della nostra regione, quella di Gorizia, al decimo posto per riduzione delle ore d'integrazione salariale, con un -77% (da 158.495 a 36.449 ore). E' quanto si rileva da uno studio del Servizio politiche attive del lavoro della Uil nazionale.

In Friuli Venezia Giulia nel primo trimestre di quest'anno la cassa integrazione è scesa del 18,8% rispetto ai primo tre mesi del 2018 (da 796.062 a 646.758 ore). Riduzioni importanti sono state rilevate nel settore dell'edilizia (-34,4%) e del commercio (-82,9%), mentre è aumentato il ricorso nell'industria (+13,3%) e nell'artigianato passato da zero a 1.225 ore.

Per tornare all'articolazione territoriale, quasi dimezzate le ore in provincia di Udine (-47,4%; da 423.078 a 222.594 ore) e praticamente invariato l'andamento in provincia di Trieste (+0,4%; da 90.537 a 90.912 ore). Ultima annotazione relativa all'andamento all'interno del primo trimestre 2019, che in Fvg ha fatto registrare un'impennata proprio nel mese di marzo rispetto al precedente mese di febbraio, con un aumento superiore a un terzo: +37,2%, da 169.213 a 232.235 ore.

A livello nazionale, infine, la richiesta dell’integrazione salariale è aumentata, nel trimestre, del 6,1% rispetto allo stesso periodo del 2018. Tra le macro aree, si sono registrati aumenti nel Centro (+28,1%) e nel Mezzogiorno (+12,7%), a fronte di una flessione di ore nel Nord (-6,6%).

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori