Home / Economia / Fim Cisl: ecco le aziende 'sotto la lente'

Fim Cisl: ecco le aziende 'sotto la lente'

Il sindacato, che si conferma il più rappresentativo in Friuli, sta monitorando in particolare Pilosio, Dm Elektron e Dynamic Technologies

Fim Cisl: ecco le aziende \u0027sotto la lente\u0027

La Fim Cisl della provincia di Udine nel 2018 si conferma per rappresentatività il primo sindacato di categoria del territorio, con una crescita degli iscritti del 2 per cento rispetto all’anno precedente. Lo comunica il segretario del sindacato, Pasquale Stasio, sottolineando che il nuovo anno non cancella le criticità per il settore, in difficoltà nella ripresa e con un andamento previsionale in contrazione per il 2019 a livello nazionale.

Per quanto riguarda l’andamento generale nel territorio di competenza, la Fim Cisl Udine sta monitorando in modo particolare tre situazioni: la Pilosio, la Dm Elektron di Buia e la Dynamic Technologies di Attimis, che, tra l’altro, considera 'osservata speciale'. Quest’ultima occupa oltre 200 dipendenti, ha gli ammortizzatori sociali in esaurimento e deve fare i conti con un mercato, quello delle auto diesel, in forte difficoltà.

Per arrivare al 2020, anno in cui si potrà ricominciare a contare sugli ammortizzatori sociali, sta facendo consumare il più possibile ferie e permessi. Per l’azienda sarà necessaria una riconversione dell’attività produttiva. Attualmente è specializzata in componentistica per i motori diesel, la cui produzione potrebbe andare definitivamente in dismissione nel 2022.

Sul fronte delle aziende che, invece, funzionano bene o sono stabili spicca in modo particolare la Freud Bosch di Fagagna e Pavia che è alla continua ricerca di personale qualificato.

Situazione positiva anche per Automotive Lighting di Tolmezzo, Marcegaglia di San Giorgio, Farem e Facs del gruppo Cividale, in cui la Fim Cisl ha rafforzato la propria presenza, Sirti e Oru dove la Fim si è imposta per la prima volta.

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori