Home / Economia / Industria cinematografica: il Feff presenta il Focus Asia

Industria cinematografica: il Feff presenta il Focus Asia

Mercoledì 1° maggio, il Co-Production Day, meeting operativo che radunerà filmmaker e produttori, europei e asiatici, per analizzare le potenzialità e i possibili sviluppi dell’accordo di co-produzione Italia/Cina del 2018

Industria cinematografica: il Feff presenta il Focus Asia

Mercoledì 1º maggio, nell’ambito di Focus Asia (il project market del Far East Film Festival), si svolgeranno i lavori del Co-Production Day: un grande meeting operativo che radunerà filmmaker e produttori, europei e asiatici, per analizzare le potenzialità e i possibili sviluppi in relazione all’accordo di co-produzione Italia/Cina firmato nel 2018. Qual è, dunque, l’attuale orizzonte delle co-produzioni Europa/Asia? Quali sono le prospettive future? Quali sono gli incentivi e i benefici? E quali sono, infine, i case studies che verranno presi in esame durante l’incontro moderato da Katherine Lee?

Tutte le risposte verranno messe a fuoco, nel corso della giornata, da alcuni tra i maggiori professionisti del panorama contemporaneo, come gli esperti produttori Susan Xu e Peter Loehr, Max Wang, produttore di Wolf Totem di Jean Jacques Annaud (Cina/Francia), e Roberto Stabile, responsabile delle relazioni internazionali di ANICA (Associazione Italiana Industrie Audiovisive e Multimediali del Cinema), coordinatore di desk audiovisivi in tutto il mondo e coordinatore del Progetto Cina, insieme con ITA e MiBAC, con l’obiettivo di promuovere il dialogo, la cooperazione e
l’aumento delle attività commerciali e istituzionali tra le industrie cinematografiche cinesi e italiane.

Focus Asia 2019 A Udine più di 200 professionisti dall’Asia e dall’Europa Ecco il programma e il nuovo accredito Industry! Quest’anno sono 15 i progetti selezionati per Focus Asia, il project market del Far East Film Festival che si svolgerà a Udine dal 30 aprile al 2 maggio, e sono più di 200 i professionisti del settore attesi in città da 36 paesi. Importante novità l’accredito Industry “Focus Asia Panels”, che renderà agevole la partecipazione ai vari appuntamenti in programma.

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori