Home / Economia / L'Associazione allevatori prende in gestione il rifugio Julia di Sella Nevea

L'Associazione allevatori prende in gestione il rifugio Julia di Sella Nevea

Il precedente gestore, dopo quattro anni, aveva gettato la spugna per le difficoltà di fare impresa in montagna

L\u0027Associazione allevatori prende in gestione il rifugio Julia di Sella Nevea

L’Associazione regionale allevatori (AaFvg) ha rilevato la gestione del rifugio Divisione Julia di Sella Nevea. La struttura, la prima sorta storicamente nel polo montano, è stata gestita negli ultimi quattro anni da Ivano Sabidussi che però alla fine di questo inverno ha gettato la spugna: “purtroppo – aveva detto - lavorare in montagna è sempre più difficile: burocrazia, affitti, costo della vita, mancanza di servizi primari... rendono la vita difficile”.

Ora, quindi, la palla passa all’organizzazione zootecnica che ha sede a Codroipo e che assiste gli allevatori in regione, ma che in questa zona già gestisce da diversi anni Malga Montasio, dove porta in alpeggio le proprie mandrie.

E sia per l’annesso agriturismo sui piani del Montasio sia per il rifugio Julia, dotato di 48 posti letto e un ristorante, per l’imminente inizio della stagione estiva l’Associazione allevatori cerca personale, in particolare cuochi e camerieri.

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori