Home / Economia / Mattone in Fvg, crescono compravendite e locazioni

Mattone in Fvg, crescono compravendite e locazioni

Dati positivi nel primo semestre 2019. A Gorizia netta ripresa degli affitti con prezzi che recuperano il 10,1%

Mattone in Fvg, crescono compravendite e locazioni

In Friuli Venezia Giulia i valori del mercato immobiliare restano in territorio positivo, sia per quanto riguarda le locazioni che le compravendite. Stabile quest’ultimo comparto, che registra nei primi sei mesi dell’anno un timido +0,5%. Maggiore la ripresa dei canoni di locazione, che recuperano un punto percentuale. Sono queste le principali evidenze dell’ultimo Osservatorio di Immobiliare.it, relativo al primo semestre del 2019. Secondo l’analisi del portale il prezzo medio richiesto in regione per le compravendite a giugno 2019 è stato pari a 1.481 euro al metro quadro, mentre i canoni d’affitto si sono attestati a 7,67 euro al mq.

Guardando alle città si scopre che per quanto riguarda il settore delle compravendite è soltanto Pordenone a registrare ancora un trend al ribasso nei prezzi richiesti: qui la variazione semestrale è stata pari al -3,6%. Trieste, con valori che segnano un +0,5%, è ancora la città più cara in cui comprare casa in Friuli Venezia Giulia, con un prezzo al metro quadro di 1.496 euro, di poco superiore alla media regionale. Seconda città più cara Udine, 1.387 euro al mq e valori pressoché stabili (+0,3%); bene infine Gorizia che, nonostante si confermi la città più economica in cui acquistare casa, mostra prezzi in aumento di oltre due punti percentuali su base semestrale.

Se si guarda al comparto delle locazioni emerge che Pordenone è anche in questo caso, la città con le performance peggiori. Secondo l’ultima rilevazione, i canoni degli affitti sono risultati infatti in calo, su base semestrale, di ben 4,4 punti percentuali. Oscillazioni negative anche per Udine i cui prezzi hanno perso il 2,2%. Gorizia, al contrario, può vantare in questo settore un aumento a doppia cifra: qui i canoni di locazione sono aumentati nei primi sei mesi dell’anno di ben il 10,1%.

Anche per quanto riguarda gli affitti Gorizia detiene il primato di città più economica: per un bilocale da 60 metri quadrati la cifra mensile è di circa 390 euro contro i 498 euro necessari in media a Trieste, la città più cara, per la stessa tipologia di alloggio.

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori