Home / Economia / Patto tra Sace Simest e la Federazione degli Industriali friulani

Patto tra Sace Simest e la Federazione degli Industriali friulani

I contenuti e gli scopi dell’accordo saranno illustrati lunedì 21, alle 12, a palazzo Torriani

Patto tra Sace Simest e la Federazione degli Industriali friulani

In un’economia internazionale sempre più connotata da cambiamenti repentini e da fluttuazioni rapide degli scenari, gli imprenditori si trovano a dover fronteggiare la duplice sfida di competere in un mercato sempre più globale e unico e di operare in Paesi sempre più lontani. Per agire con maggiore sicurezza sullo scenario economico internazionale e per aumentare il numero degli esportatori abituali è necessario approfondire la conoscenza degli strumenti messi a disposizione delle imprese, la gestione del risk management e le leve per proteggere i propri crediti ed operazioni con controparti estere.

Considerato che l’internazionalizzazione è un asset fondamentale per le imprese del territorio, Confindustria Udine ha già avviato una forte partnership con Sace Simest, Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cdp. Lunedì 21 gennaio tale impegno sarà ufficialmente suggellato dalla sigla dell’accordo di collaborazione che sarà sottoscritto da Anna Mareschi Danieli per conto della neocostituita Federazione degli Industriali Friulani tra Confindustria Udine e Confapi Fvg e da Simonetta Acri, Chief Sales Officer di Sace Simest.

I contenuti e gli scopi dell’accordo saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà lunedì 21, alle 12, a palazzo Torriani, cui parteciperanno la Presidente Mareschi Danieli, il Presidente di Confapi Fvg Massimo Paniccia e Simonetta Acri.

Questo è il primo atto della Federazione degli Industriali Friulani nata dall’accordo tra Confindustria Udine e Confapi Fvg per facilitare l’elaborazione e la proposizione di soluzioni ai problemi di interesse generale dell’industria friulana, che già con Sace Simest troveranno il primo risultato operativo al servizio dei rispettivi associati.

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori