Home / Economia / Safop, decisione rinviata a domani

Safop, decisione rinviata a domani

Il tribunale fallimentare venerdì emetterà la sentenza. Si va verso il fallimento e la nomina di un curatore

Safop, decisione rinviata a domani

Oggi doveva essere un giorno cruciale per la Safop di Pordenone ma è stata rinviata a domani la sentenza sul destino dell’azienda, controllata da una società tedesca che fa parte del gruppo cinese Beijing Jingchen Machiner, che ha presentato istanza di autofallimento.

Il Tribunale fallimentare deciderà domani sulla cessazione dell'attività produttiva con l'avvio della procedura di liquidazione. Ipotizzabile che l’istanza venga accettata e sia poi nominato un curatore che dovrà decidere sulle mosse da compiere.

La Safop, 76 dipendenti a rischio licenziamento, vanta anche 12 milioni di commesse da soddisfare, per cui la continuità aziendale sarebbe fondamentale per attrarre un possibile acquirente.

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori