Home / Economia / Wartsila studia gli esuberi con i sindacati

Wartsila studia gli esuberi con i sindacati

Incontro con Fim-Fiom-Uilm dopo l’annuncio della riorganizzazione, che a Trieste interessa 34 persone

Wartsila studia gli esuberi con i sindacati

Dopo l’annuncio di 40 esuberi, 34 dei quali a Trieste, la Direzione di Wärtsilä Italia ha nuovamente incontrato le organizzazioni sindacali per definire i dettagli del piano di riorganizzazione, deciso a livello globale. L’azienda ha definito con i rappresentanti di Fim-Fiom-Uilm un'agenda di ulteriori incontri specifici, per approfondire le singole posizioni in eccedenza e le possibili opzioni.

"Il nostro obiettivo - ha dichiarato il presidente di Wärtsilä Italia, Andrea Bochicchio - è di trovare in tempi brevi le migliori soluzioni, con il massimo rispetto per le persone coinvolte, auspicando un costruttivo dialogo con le parti sindacali".

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori