Home / Gusto / Conto alla rovescia per Enjoy Collio Experience

Conto alla rovescia per Enjoy Collio Experience

Dal 29 maggio al 2 giugno percorsi eno-gastronomici, culturali e musicali alla scoperta del territorio

Conto alla rovescia per Enjoy Collio Experience

Dopo una seconda edizione che ha segnato risultati molto importanti in termini di visibilità, comunicazione e incoming (oltre 20 giornalisti italiani e internazionali che hanno partecipato a una decina di Experience degustando centinaia di vini e con una mostra degustazione in Castello a Gorizia che ha fatto registrare oltre 300 presenze in una sola grande degustazione) il Consorzio Collio presenta oggi il programma di Enjoy Collio Experience 2019, con il quale si esprime l’identità del territorio attraverso tutte le Experience proposte.

La terza edizione dell’evento, in programma tra il 29 maggio e il 2 giugno, sarà infatti ricca di iniziative ed esperienze in grado di far vivere il territorio nel profondo mettendo in rete le realtà che lo animano. Oltre agli appuntamenti pensati per i 42 giornalisti internazionali e nazionali ospiti del Consorzio, ben 20 Experience per il pubblico saranno corollario di un evento pensato per tutti.

Il 29 maggio, sul Monte Quarin, a Cormons, ci si potrà accomodare tra i filari per un Pic Nic organizzato in collaborazione con il Comune di Cormons; osservare la pianura al di sotto della collina assaggiando il meglio dei produttori del Collio. Giovedì 30, a San Floriano del Collio, lo chef stellato Daniele Repetti preparerà un menù suggestivo, tanto quanto il panorama dal quale si osserva tutto il Collio nel “set” delle Baronesse Tacco, accompagnato dai vini dei produttori

Venerdì 31 sarà la volta del Premio Collio, al Castello di Spessa, dove verranno premiate le migliori tesi e i migliori articoli che parlano del nostro territorio per poi concludere la serata con una cena esclusiva con la Chef Stellata Antonia Klugmann, per un evento riservato e di grande spessore che vedrà i vini del Collio accompagnare le più alte espressioni della cucina del territorio.

“Questa edizione di Enjoy Collio Experience, la terza, dimostra il continuo impegno del Consorzio Collio verso la promozione dei valori della storia del nostro territorio”, ricorda Roberto Felluga, Vice Presidente del Consorzio Collio. “Focalizzeremo l’attenzione verso la sostenibilità, da sempre alla base del nostro lavoro quotidiano e delle experience per permettere ai nostri ospiti di conoscere il Collio, assaggiandone i vini ma soprattutto conoscendo il grande impegno e lavoro degli uomini e delle donne di questa Denominazione".

Aspettando il Premio Collio - previsto per il 31 maggio alle 17.30 al Castello di Spessa - il Consorzio Tutela Vini del Collio ha organizzato per l'edizione 2019 la Tavola rotonda sulla sostenibilità economica del territorio. Fra i temi che verranno trattati dai relatori, la sostenibilità del territorio, l'importanza di una corretta narrazione, l'economicità delle scelte future in chiave sostenibile, la responsabilità sociale d'impresa nella definizione della filiera economica del territorio.

Sabato 1 giugno il parco Coronini a Gorizia ospiterà la mostra degustazione del Collio, con una trentina di aziende presenti, degustazioni guidate e la possibilità di assaggiare il meglio della produzione vinicola delle nostre colline.

Domenica 2 giugno potrà essere vissuta in ogni maniera. Tra le colazioni in vigna e passeggiate sui sentieri che costeggiano vigneti - attraverso percorsi storici-  ci si potrà dilettare nella scoperta del nostro territorio e del suo vissuto. Inoltre, è la prima volta che il treno storico in partenza da Trieste effettuerà fermata a Cormons - e lo farà proprio domenica 02 giugno. Un viaggio nella bellezza del territorio a bordo di un treno storico, domenica 2 giugno, con partenza da Trieste e arrivo a Cormons e Gorizia per degustare le eccellenze del Collio e visitare alcuni dei luoghi più caratteristici della citta di Gorizia e la mostra sull’Imperatore Francesco Giuseppe I, accompagnati, durante il viaggio in treno, dalle note del gruppo Cocktail Capers, con un repertorio omaggio ai gruppi degli anni '30 e '40 della ‘swingin' America.

Ad attendere i viaggiatori alla stazione di Cormons, dopo il saluto dell’Amministrazione Comunale, ci saranno le navette che consentiranno di arrivare presso i produttori e le cantine aderenti all’iniziativa dove si potrà pranzare, previa prenotazione, con prodotti di produzione locale (si precisa che i menù potrebbero non essere adatti a celiaci, vegani e vegetariani). Cinque le proposte, sei le cantine aderenti.

Rientrati alla stazione di Cormons (salvo che per i viaggiatori che sceglieranno la visita e degustazione a Ponte del Calvario, che proseguiranno invece direttamente con la navetta alla volta della Stazione di Gorizia) il viaggio in treno proseguirà alla volta della Città di Gorizia, dove ad attendere i viaggiatori, dopo i saluti dell’Amministrazione Comunale in stazione, e il trasferimento in centro città in navetta, vi saranno le visite guidate alla mostra Francesco Giuseppe I. - Uomo, imperatore , patrono delle scienze e delle arti, in svolgimento presso il museo Santa Chiara, dove sarà possibile ripercorrere la storia di un monarca che ha segnato la storia d’europa, regnando per ben 68 anni, in un arco di tempo che dalla metà del 1800 si snodò fino alla Grande Guerra. Sempre a Gorizia, i viaggiatori saranno guidati alla visita del Parco della villa Coronini Cronberg, realizzato sul finire dell’Ottocento, sulla scia di un ambizioso programma di riqualificazione urbana che mirava a creare per Gorizia l’immagine di “città giardino”, di centro climatico mite e temperato, e che conserva ancora oggi intatti i suoi quasi cinque ettari di estensione e il suo fascino particolare.

Durante il viaggio in treno, informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria da parte di componenti dell’Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio.

La visita in cantina e la degustazione, al costo promozionale di euro 20 (10 euro per i bambini al di sotto dei 10 anni) va prenotata. La degustazione non è inclusa nel prezzo del biglietto ferroviario. Ogni cantina ospiterà un numero di circa 50 visitatori, accettando le prenotazione fino ad esaurimento posti. Al momento della prenotazione si prega di specificare il numero di bambini e la loro età per consentire di organizzare le navette che garantiranno il trasporto dalla stazione ferroviaria di Cormons alle cantine.Per prenotazioni e informazioni chiamare la Pro Loco di Cormons al numero 0481 639334Per informazioni sui percorsi di visita di Gorizia, Ufficio Comunicazione Comune di Gorizia: Tel. 0481383330; mail: castrumcarmonis@hotmail.com

Il gran finale di questa terza edizione è tutto dedicato alla musica con il jazzista di fama mondiale Enrico Rava che, grazie alla partnership fra il Consorzio Collio e il Circolo Controtempo, si esibirà sabato 2 giugno a partire dalle 21 all’Auditorium di Gorizia. Ci si potrà prenotare a tutte le iniziative sul sito www.collio.it cercando in corrispondenza dell’evento l’Experience alla quale partecipare.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori