Home / Gusto / Radicchio, dal campo alla tavola

Radicchio, dal campo alla tavola

Venerdì 7 dicembre Aiab-Aprobio Fvg e il Cefap organizzano un incontro tecnico sul principe dell’orto invernale

Radicchio, dal campo alla tavola

enerdì 7 dicembre Aiab-Aprobio Fvg e il Cefap organizzano un incontro tecnico sul radicchio, il principe dell’orto invernale.

Si comincia alle 14:00 presso l’azienda agricola di Andrea Pitton a Rivarotta di Rivignano Teor. Guidati da Andrea Giubilato e Paolo Scapin, agricoltori biologici e tecnici molto esperti in materia, durante la visita ai campi si osserveranno i caratteri varietali delle colture in atto, radicchi ma anche cavoli, broccoli e finocchi, per ragionare su quanto sia importante utilizzare piante adatte al metodo di produzione biologico e adattate alle condizioni pedo climatiche della propria realtà. Sarà anche l’occasione per capire la differenza tra sementi autoprodotte e quelle proposte dalle aziende sementiere, bio o “convenzionali” che siano.

Terminata la visita in campo, ci si trasferirà a Muzzana del Turgnano presso l’oratorio parrocchiale di San Vitale Martire, dove a partire dalle 18:00 ci sarà un ulteriore approfondimento sui temi trattati in precedenza, puntando maggiormente l’attenzione sulle tecniche di selezione delle piante madri e di autoproduzione della semente dei radicchi.

I due incontri sono gratuiti e aperti a tutti gli interessati; si ricorda che per gli iscritti al corso organizzato dal CEFAP di Codroipo sono da considerarsi validi ai fini degli obblighi formativi relativi alla Mis. 11 del PSR 2014-2020.
La giornata si concluderà alle 19:30, sempre nell’oratorio di San Vitale, con un momento conviviale e gustoso, una cena a base di radicchio col seguente menù:

risotto al radicchio di Treviso precoce;
radicchio di Treviso tardivo saltato in padella;
misticanza cruda di radicchi dello Stella;
formaggi e polenta;
vini di diverse tipologie.
Alla cena possono partecipare tutti, sia chi ha frequentato gli incontri tecnici ma anche chi è interessato solo alla parte culinaria della giornata, al costo di 14,00 € per i soci di AIAB-APROBIO FVG e 19,00 € per i non soci.
Per esigenze organizzative è necessario prenotare entro e non oltre il 5 dicembre inviando una mail a info@aiab-aprobio.fvg.it

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori