Home / Politica / Fedriga sia il presidente di tutti

Fedriga sia il presidente di tutti

Manzan striglia il governatore e attacca: "Per un nuovo centrodestra il voto utile è quello dato a FdI"

Fedriga sia il presidente di tutti

"Se Fedriga può parlare da presidente della Regione Fvg il merito non è solo dei cittadini della Lega, ma di tutti i sostenitori dei partiti e dei movimenti che l’hanno appoggiato". Commenta così Giulia Manzan, candidata alle europee per Fratelli d’Italia, le parole di Massimiliano Fedriga, pronunciate in occasione della presentazione dei candidati del Carroccio per le elezioni europee del 26 maggio.

Il governatore ha parlato di “voto utile” riferendosi ai candidati della Lega, gli unici, secondo lui, che possono ambire a essere eletti in Europa. "I cittadini sono liberi di votare e qualunque sia la loro preferenza va rispettata. L’importante è andare a votare ed esercitare un diritto che non va dato per scontato. Se Fedriga può parlare da presidente" chiarisce Manzan "il merito è anche di Forza Italia, Autonomia Responsabile, Fratelli d’Italia e Progetto Fvg, e dei cittadini che hanno appoggiato questi partiti e questi movimenti. Non c’è solo la Lega, e quindi auspichiamo che il presidente di una Regione, che in quanto tale dovrebbe essere il presidente di tutti, utilizzi toni più consoni al suo ruolo in occasioni pubbliche".

Manzan chiude così il suo intervento: "Invito pertanto tutti i cittadini a votare secondo coscienza, ricordando come la preferenza data alle europee a Fratelli d’Italia può essere determinante alla nascita di un nuovo centrodestra, oltre che di una nuova Europa".

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori