Home / Politica / Punti nascita, soddisfazione a Latisana

Punti nascita, soddisfazione a Latisana

Il sindaco Galizio: "Credo sia la scelta giusta, che garantirà il futuro di entrambi gli Ospedali"

Punti nascita, soddisfazione a Latisana

Chiude il punto nascita di Palmanova, riapre quello di Latisana. Una decisione accolta con soddisfazione dal primo cittadino di Latisana, Daniele Galizio. “Credo che ciò che ha deciso la maggioranza su proposta del vicegovernatore Riccardi sia la scelta giusta, che garantirà il futuro di entrambi gli Ospedali, Latisana quale riferimento per l'emergenza-urgenza con il reparto materno infantile, Palmanova come Ospedale per gli interventi programmati, oltre che per una serie di altre specialità", commenta Galizio.

"Ringrazio l'Assessore Riccardi per la serietà e la correttezza che ha dimostrato nel suo operato, ringrazio i Consiglieri regionali del territorio e tutti i Consiglieri regionali di maggioranza. Ringrazio anche il Consiglio Comunale di Latisana e tutti i cittadini che hanno sempre contribuito in modo unanime per raggiungere questo obiettivo. Si è finalmente resa giustizia nel garantire a Latisana l’emergenza-urgenza con il reparto materno infantile e il punto nascita, si tratta di un territorio che oltre ad essere di confine e lontano da altri Ospedali, è anche il più densamente popolato della Regione per almeno 4 mesi all’anno", continua il sindaco di Latisana.

Decisamente meno gradite, invece, le parole del suo 'collega', Francesco Martines: "Noi non abbiamo mai fatto una battaglia contro Palmanova, come invece è accaduto in questi giorni da parte dell'amministrazione della città stellata. Dire che nascere a Latisana non è sicuro è quantomeno fuori luogo", conclude Galizio, replicando alle pesanti dichiarazioni arrivate da Martines.


Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori