Home / Politica / Reana, scritta contro Salvini sul muro della sede della Lega

Reana, scritta contro Salvini sul muro della sede della Lega

Il post di Fedriga sui social: "I soliti democratici che augurano la morte"

Reana, scritta contro Salvini sul muro della sede della Lega

Sul muro della sede di Reana del Rojale della Lega, nella notte è comparsa una pesante scritta contro il Ministro degli Interni Matteo Salvini.

Un'azione, sulla quale sono ancora in contro le indagini, che il Governatore Massimiliano Fedriga ha duramente commentato sui social. "Ennesimo attacco al Ministro Salvini!", ha scritto su Facebook. "Anche sul muro della sede Lega Friuli Venezia Giulia. I soliti 'democratici' che augurano la morte. Noi non ci fermiamo: la risposta è un colpo di matita domenica".

Nel primo pomeriggio, i responsabili del Carroccio presenteranno formale denuncia in Questura.

"I Democratici, quelli veri, condannano senza riserve qualsiasi minaccia, intimidazione o offesa come strumento di confronto politico. L'atto compiuto contro la sede della Lega è un modo inaccettabile di esprimere concetti violenti", commenta il segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli. "La politica, il confronto anche aspro, è e deve rimanere su un altro terreno, lontano dallo sfregio di cose e insulti a persone. Vale per tutti, per tutti quelli che condividono i principi democratici”.

"La lotta di Liberazione e la sconfitta del fascismo - ha aggiunto Shaurli - ci hanno consegnato una Repubblica democratica e uno Stato di diritto. Abbiamo già provato nelle nostre sedi imbrattamenti e offese e quindi diamo piena solidarietà a chi, pur nella differenza di posizioni, svolge nell’alveo democratico la propria attività politica".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori