Home / Politica / Reddito di cittadinanza a Spilimbergo

Reddito di cittadinanza a Spilimbergo

Sut (M5S) replica a Serracchiani (Pd) e rilancia l'incontro pubblico in programma sabato 16 marzo

Reddito di cittadinanza a Spilimbergo

“Secondo Debora Serracchiani è l’attuale Governo a rischiare di lasciare al suo destino i cittadini. Secondo noi, invece, è stato il sedicente partito dei lavoratori che lei rappresenta in Parlamento a non avere il coraggio di introdurre una misura complessa e attiva sia sul fronte del sostegno all’indigenza che del rilancio occupazionale, come spiegheremo ai cittadini sabato pomeriggio a Spilimbergo”. Non la manda a dire il portavoce alla Camera per il MoVimento 5 Stelle Luca Sut, intervenuto in risposta alle dichiarazioni dell’ex governatrice dem del Fvg in fatto di reddito di cittadinanza.

“E’ facile lanciare strali, più difficile mettere in cantiere e attivare una rivoluzione dello stato sociale come la nostra", prosegue il deputato M5S, che incalza: “Ciò che il Pd è riuscito a realizzare nelle politiche del lavoro e negli interventi sull’indigenza è stato solo un palliativo, sul piano sia nazionale che regionale. Noi ci stiamo mettendo faccia e coraggio politico in questi provvedimenti che sarebbero dovuti arrivare molto prima, quando al Governo c’era il centrosinistra e non un Movimento nato in risposta all’inettitudine dei partiti che, ricordo, ci hanno lasciato un Paese con una legislazione carente sotto il profilo del contrasto a povertà e disoccupazione".

"Che continuino pure a creare sfiducia nel Rdc - dichiara Sut – noi intanto questo sabato proseguiamo il ciclo di incontri informativi che ci vedrà a Spilimbergo, alle 17, presso l’Auditorium Casa dello Studente. Insieme ad altri portavoce del MoVimento – conclude – saremo di nuovo tra la gente a spiegare come accedere alle nuove misure. Nessun salotto radical chic per noi, ma al fianco dei cittadini che, ora più che mai, hanno bisogno di credere in una politica finalmente dalla loro parte”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori