Home / Politica / Via libera ai lavori per la Tenuta Marianis

Via libera ai lavori per la Tenuta Marianis

La Giunta Fvg stanzia 800mila euro per il cantiere nell'azienda agricola di proprietà della Regione

Via libera ai lavori per la Tenuta Marianis

Progettazione e affidamento dei lavori entro l'anno per una conclusione dell'opera prima della fine del 2020. Questo il percorso definito oggi a Udine dall'assessore al Patrimonio del Friuli Venezia Giulia, Barbara Zilli, nel corso di un incontro con il nuovo presidente della Tenuta Marianis-Volpares di Palazzolo dello Stella, Claudio Filipuzzi, e una rappresentanza dell'Agenzia regionale per lo Sviluppo Rurale (Ersa). All'ordine del giorno l'esecuzione delle opere previste con gli 800mila euro stanziati dalla Regione per l'effettuazione di lavori sui beni patrimoniali dell'azienda agricola.

Come ha sottolineato Zilli, è stata sbloccata "d'intesa con l'assessore alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier, una situazione di stallo, individuando le priorità d'intervento al fine di partire il prima possibile con l'iter realizzativo".

Prima tappa, l'affidamento dei lavori di progettazione, della direzione lavori e del coordinamento per la sicurezza. "Ci è stato comunicato - ha spiegato Zilli - che questa fase potrà essere portata a termine entro il 2019: cinque mesi per la gara e altri cinque per la progettazione e l'ottenimento delle autorizzazioni previste per legge. Il prossimo anno, poi, la partenza e la successiva conclusione dei lavori".

Zilli ha inoltre ricordato come Tenuta Marianis, azienda agricola di proprietà regionale data in gestione al Circolo Agrario Friulano, rappresenti un fiore all'occhiello del Friuli Venezia Giulia, anche in virtù del fatto che viene allevata una delle più grandi mandrie di pezzata rossa in Italia che produce latte biologico di certificata qualità.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori