Home / Salute e benessere / Case di riposo, situazione in evoluzione

Case di riposo, situazione in evoluzione

Ricardi: "Abbiamo effettuato una ricognizione complessiva rispetto a un sistema che ha oggettivamente delle difficoltà"

Case di riposo, situazione in evoluzione

Saranno prorogate le scadenze imposte dalle nuove normative relativamente agli adeguamenti strutturali delle case di riposo (1 giugno) e alla qualificazione professionale del personale che vi lavora (1 luglio), consentendo in questo modo al sistema di servizi alla persona di provvedere agli interventi richiesti e completare quell'attività formativa che interessa oltre 700 operatori socio-sanitari (Oss) della regione. È quanto condiviso dal vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, nel corso dell'odierno incontro a Trieste con i sindacati.

"Abbiamo effettuato una ricognizione complessiva - ha commentato Riccardi - rispetto a un sistema che ha oggettivamente delle difficoltà e che, al di là delle azioni immediate, necessita di una visione più ampia che tenga conto, prima di tutto, dei reali bisogni della persona".

"Mi pare sia uscita una visione sostanzialmente condivisa sull'opportunità di allineare le scadenze - ha evidenziato ancora il vicegovernatore - e, contemporaneamente, accelerare il completamento degli adeguamenti strutturali e della formazione del nuovo personale, in particolare modo degli Oss".

"Al di là delle situazioni contingenti - ha quindi aggiunto Riccardi - è comunque in corso una valutazione sulla pianificazione sociosanitaria globale che vedrà i sindacati attivamente coinvolti sulla costruzione e il raggiungimento di obiettivi che andranno tarati alla luce delle prime azioni effettuate sulla governance".

"Allo stato attuale - ha ribadito il vicegovernatore - il sistema ha il grande limite di non porre la persona alla guida del processo di assistenza nell'ambito delle aziende di servizi. Una situazione - ha concluso Riccardi - del tutto inaccettabile che puntiamo a modificare in sintonia con le posizioni espresse dai rappresentanti dei lavoratori".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori