Home / Salute e benessere / Disabilità: il confine fra bisogni e diritto

Disabilità: il confine fra bisogni e diritto

Workshop, mercoledì 19 dicembre, a Udine in via Manin 15

Disabilità: il confine fra bisogni e diritto

“Disabilità: il confine fra bisogni e diritto” è il workshop di aggiornamento su diritti, servizi e provvidenze per le persone con disabilità in Friuli Venezia Giulia organizzato dal centro Infohandicap Fvg e dalla onlus Hattiva Lab, in programma mercoledì 19 dicembre, dalle ore 8.30 alle 13, a Udine in via Manin 15 presso la Sala Convegni della Fondazione Friuli. Il convegno, moderato dal responsabile di InfoHandicap Antonio Bondavalli, tratterà di iter certificativi e agevolazioni fiscali, ausili e abbattimento barriere architettoniche, servizi per il sostegno allo studio universitario e per l’inserimento lavorativo, servizi socio-assistenziali e sanitari.

Tra i relatori Michele De Carlo, direzione provinciale INPS di Udine, Paola Urbani, capo area direzione provinciale Agenzia delle Entrate di Udine, Michele Franz, referente Fvg del Criba - Centro regionale di informazione sulle barriere architettoniche, Francesca Cilluffo e Nicola Mantineo, Ufficio H - Comunità Piergiorgio di Udine, Luciano Picone, referente per gli studenti disabili e studenti con DSA dell’Università degli Studi di Udine, Luisa Manganaro
responsabile del Sil - Servizio inserimento lavorativo, Danila D’Antonio, assistente sociale referente per l’area Disabilità Uti Friuli Centrale, Simone Zorzi,
servizi per la disabilità Asuiud, Luigi Canciani, direttore distretto sanitario di Udine Asuiud. Chiude Riccardo Riccardi, vicepresidente regionale e assessore alla salute, politiche sociali e disabilità.

IL CONVEGNO
Nella letteratura di settore ricorrono spesso riferimenti alla Costituzione Italiana che, in particolare agli artt. 2, 3 e 32, ricorda come la Repubblica Italiana riconosca e garantisca i diritti inviolabili dell'uomo, l’uguaglianza e la solidarietà senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. La nostra Costituzione afferma anche che è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano la libertà e l'eguaglianza dei cittadini e impediscono il pieno sviluppo della persona umana, ed è altresì suo compito tutelare la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività. Ma è proprio così? Il confine è labile ed è proprio su quel limitare che bisogna agire per poter creare i presupposti affinché i bisogni e i diritti possano sempre più combaciare e non rimanere lettera morta, in particolare in quei contesti dove la fragilità è più marcata. In un mondo in continuo e tumultuoso cambiamento, mutano contesti e bisogni e i servizi sociosanitari pubblici e privati sono sottoposti a continue, repentine e faticose ristrutturazioni.
Il confronto proposto, che non ha la pretesa di essere esaustivo, si pone l’obiettivo di fornire un compendio aggiornato di informazioni e strumenti a tutti coloro che a vario titolo vivono, direttamente o indirettamente, la disabilità.

IL CENTRO INFOHANDICAP FVG
Il Centro InfoHandicap è un centro d'informazione, documentazione e orientamento per l'autonomia, l'indipendenza e l'integrazione della persona con disabilità, progettato e gestito da Hattiva Lab di Udine e riconosciuto quale "Presidio di rilevanza regionale ai sensi della L.R. 41/96, art. 18, c. 2 bis". L’obiettivo principale del Centro è fornire informazioni e consulenze alle persone e alle famiglie per favorire la fruizione dei servizi e promuovere la conoscenza dei loro diritti e dei loro doveri, delle modalità e delle condizioni per accedere ai servizi socio-sanitari, educativi ed assistenziali promossi dagli enti locali e dal privato sociale in genere.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori