Home / Spettacoli / 'Il tempo di Leonardo' con Renata Fusco e Massimo Lonardi

'Il tempo di Leonardo' con Renata Fusco e Massimo Lonardi

Venerdì 21 giugno, alle 20.45, a Palazzo Ragazzoni, a Sacile

\u0027Il tempo di Leonardo\u0027 con Renata Fusco e Massimo Lonardi

Prosegue la programmazione degli eventi del XXIII FVG International Music Meeting, manifestazione organizzata dall’Associazione Ensemble Serenissima di Sacile in co-organizzazione con il Comune e con il sostegno della Regione e della Fondazione Friuli. In occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, venerdì 21 giugno alle 20.45 a Palazzo Ragazzoni, a Sacile, proporrà "Il tempo di Leonardo", eccezionale concerto con la cantante Renata Fusco, artista poliedrica di grande talento e incisività espressiva, affiancata da al liuto rinascimentale dal maestro Massimo Lonardi. Il programma della serata sarà articolato in tre sezioni: la prima proporrà musiche di alcuni fra i più importanti autori dell’epoca di Leonardo, fra le quali l'elaborazione per voce e liuto degli enigmi musicali dello stesso Da Vinci; la seconda vedrà l'esecuzione di composizioni rinascimentali dedicate a vari animali in modo da formare un piccolo bestiario musicale citando gli stessi animali che compaiono nei frammenti del bestiario e delle favole che Leonardo si divertì a compilare indulgendo al gusto popolaresco dell’aneddoto e del fantastico. La terza sezione sarà dedicata al rapporto fra arte dotta e tradizione popolare che costituì una delle caratteristiche del Rinascimento italiano sia in letteratura che nelle arti figurative

La versatilità vocale di Renata Fusco le ha consentito di trovare respiro nell’ambito di generi diversi. Ha curato la propria formazione artistica sui fronti del canto della recitazione e della danza, spaziando dall’attività teatrale a quella concertistica, con particolare riferimento alla musica antica. Il repertorio rinascimentale e barocco risulta congeniale alla sua vocalità naturale e alle sue capacità interpretative e stilistiche. Svolge inoltre intensa attività di doppiaggio cinematografico cantato per la Warner Bros e la Walt Disney. Considerato il più grande liutista italiano, Massimo Lonardi ha studiato composizione e si è diplomato in chitarra classica al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. In seguito si è specializzato nella prassi esecutiva del liuto rinascimentale. Svolge attività concertistica in Italia e all’estero e ha pubblicato studi su Monteverdi, Frescobaldi e, in collaborazione con Brigitte Gras, sulla musica popolare tedesca. Ha inoltre preso parte a trasmissioni radiofoniche e ha effettuato 40 registrazioni discografiche. Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Associazione per l’Istituto Musicale “A.Benedetti Michelangeli” di Conegliano. Ingresso Libero.

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori