Home / Spettacoli / La Chamber Music al Miela

La Chamber Music al Miela

Domenica 26 maggio, le 'Variazioni in duo e in trio' affidate al Duo Marianna Sinagra violoncello e Lorenzo Cossi pianoforte, affiancati dal clarinettista Ettore Pelaschiar

La Chamber Music al Miela

La Chamber Music al Miela, prima edizione dei matinée musicali di primavera, giunge al gran finale domenica 26 maggio, alle 11.00 al Teatro Miela di Trieste, con una proposta decisamente frizzante, le “Variazioni in duo e in trio” affidate al blasonato Duo Marianna Sinagra violoncello e Lorenzo Cossi pianoforte, affiancati dal talentuoso clarinettista Ettore Pelaschiar, che il pubblico triestino avrà modo di scoprire, secondo i dettami dell’ACM, sempre alla ricerca di nuovi talenti interessanti. In scena un’entusiasmante sequenza di “variazioni d’autore”, virtuosistiche e brillanti, da Ludwig van Beethoven - con le 7 Variazioni su “Bei Männern, welche Liebe fühlen” dal Flauto Magico di Mozart e il Trio in si bemolle maggiore op.11 per pianoforte, clarinetto e violoncello (che si conclude con una serie di variazioni) - a Felix Mendelssohn - Bartholdy  con le Variazioni concertanti in re maggiore per violoncello e pianoforte op.17, a Bohuslav Martinů del quale saranno eseguite le Variazioni su un tema di Rossini. Biglietti a soli 2 euro, disponibili all’ingresso sala, dettagli e aggiornamenti sul sito www.acmtrioditrieste.it.

Il Duo Sinagra - Cossi si è costituito nel 2009 a Trieste, dall’incontro delle diverse esperienze  musicali dei suoi componenti, Marianna Sinagra, violoncello, già prima parte della Fondazione Teatro San Carlo di Napoli, è stata prima parte anche dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretta da Riccardo Muti e Concertino presso il Teatro Verdi di Trieste; Lorenzo Cossi, pianista, è stato premiato in importanti concorsi internazionali, quali il Maria Canals di Barcellona e l’Honens di Calgary e due volte finalista al prestigioso Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano). Sin dall’inizio della sua attività, il Duo ha ricevuto l’apprezzamento di importanti musicisti, quali Giuliana Gulli, Nino Gardi, Dario De Rosa, Maureen Jones, Rocco Filippini, Maria Tipo. Il Duo si è affermato in diversi Concorsi di Musica da camera nazionali ed internazionali, tra cui il Premio “J. Brahms” di Poertschach in Austria, dove ha vinto un Premio Speciale nel 2012, e il prestigioso Concorso per Complessi da Camera “Vittorio Gui” 2013 di Firenze, dove ha ottenuto il Terzo Premio ed è stato l’unico duo premiato. Vanta un vastissimo repertorio, che spazia dai classici ai contemporanei, con un occhio di riguardo per il repertorio meno conosciuto, ma di grande spessore artistico.

Il Duo Sinagra-Cossi si è perfezionato presso la Scuola Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste ed è attualmente impegnato nell’insegnamento a Torino e a Klagenfurt. Ettore Pelaschiar ha studiato al Conservatorio di Trieste, dove nel marzo 2019 ha terminato il Triennio superiore di primo livello, laureandosi con il massimo dei voti e la lode. Ha seguito corsi di perfezionamento ed ha partecipato a numerosi concorsi, vincendo il Primo Premio al Concorso “Euritmia” di Povoletto, il Primo Premio al Concorso “Diapason d'oro” di Pordenone, il Secondo Premio al Concorso “Samnium” di Benevento. Inoltre è risultato vincitore dell'audizione per clarinetto e per clarinetto piccolo all' Orchestra Nazionale dei Conservatori italiani e idoneo all'audizione della Filarmonica del Festival pianistico di Bergamo e Brescia. Attualmente studia con Massimiliano Miani.
Press ufficiostampa@volpesain.com

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori