Home / Spettacoli / Paola Rossato scelta dai giornalisti musicali italiani

Paola Rossato scelta dai giornalisti musicali italiani

L’album d’esordio della cantautrice goriziana tra i 5 finalisti del ‘Forum che si svolge al Mei

Paola Rossato scelta dai giornalisti musicali italiani

Un’altra ‘nomination’ per la cantautrice goriziana Paola Rossato, che sei mesi fa era finita tra i finalisti delle Targhe Tenco, il premio alla canzone d’autore più famoso d’Italia, con il suo album ‘Facile’.

Questa volta, l’album è stato inserito nella cinquina finale del Forum del giornalismo musicale, ideato da Giordano Sangiorgi e diretto da Enrico Deregibus, che si svolge da tre anni al Mei di Faenza, lo storico meeting delle etichette indipendenti.

Quasi 100 i giornalisti e critici musicali rappresentanti di testate di vario tipo, dai quotidiani alle webzine, sino alle radio, hanno scelto i migliori album dell’anno e le migliori ‘opere prime’, come quello della nostra cantautrice, che ha già in ‘curriculum’ i premi ‘Bianca d'Aponte’, Poggio Bustone, Oltremusica, ‘Botteghe d'autore’...

Nella rosa dei finalisti della categoria ‘opere prime’, introdotta quest’anno, ci sono anche Giuseppe Anastasi con ‘Canzoni ravvicinate del vecchio tipo’, i Dunk con l’album omonimo, Generic Animal con l’album omonimo e i Maneskin con ‘Il ballo della vita’, oltre a ‘Facile’ di Paola Rossato, un album registrato ‘in casa’, al Birldland Studio di Gorizia, con il rapper Doro Gjat ospite speciale .

Per quanto riguarda invece gli album dell’anno, il referendum sui migliori lavori italiani del 2018 promosso dal Forum del giornalismo musicale e dall’Agimp (la neonata Associazione dei Giornalisti e critici italiani di musica legata ai linguaggi popolari) ha deciso di portare in finale CosmoMottaSalmoRiccardo Sinigallia Zen Circus .

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori