Home / Sport news / A Maniago, subacquea per persone con disabilità

A Maniago, subacquea per persone con disabilità

Sabato 15 e domenica 16 giugno, Hsa Italia porta in Friuli il progetto 'Il Mare, un Sorriso per tutti'

A Maniago, subacquea per persone con disabilità

Sabato 15 e domenica 16 giugno, la subacquea zero barriere di Hsa Italia arriva a Maniago. La tappa friulana del grande progetto Il Mare, un Sorriso per tutti, promosso da Handicapped Scuba Association International con il sostegno di Fondazione Vodafone Italia nell’ambito di Ogni Sport Oltre, è organizzata in collaborazione con la scuola Hsa Maniago Sub, importante riferimento sul territorio per la riuscita delle due giornate sportive senza barriere.

Claudio Casto, formatore Hsa Italia e responsabile di Maniago Sub, e Stefano Torti, direttore corsi Hsa per l’evento, hanno sviluppato un programma completo Zero Barriere: un momento formativo, con il corso di specializzazione teorico e pratico per professionisti Hsa tra Istruttori, Dive Master e Dive Buddy che vogliono insegnare la subacquea alle persone con disabilità e accompagnarle in acqua, e il momento dell’esperienza con il corso di introduzione alla subacquea e alle attività natatorie rivolto alle persone con disabilità che vogliono provare questa affascinante avventura.

Sabato 15 dalle 14.30 alle 16.30 alla piscina Maniago Nuoto, in via Marco Polo 31, si terranno i corsi gratuiti d'introduzione alla subacquea, nuoto e snorkeling per persone con disabilità: parteciperanno alle prove in acqua circa 10 persone con disabilità provenienti dall’associazione “Tre Dimensioni” che opera nel Pordenonese. Le lezioni pratiche e teoriche del corso di formazione si svolgeranno sabato e domenica, sempre nella piscina di Maniago, con la partecipazione di Claudio Casto e del suo team.

“L’Associazione Hsa Italia promuove e diffonde la subacquea sul territorio italiano dalla metà degli anni '80", commenta Stefano Torti. "Le lezioni in acqua offrono nuove esperienze e situazioni d'integrazione: i partecipanti con disabilità fisica o sensoriale accrescono la propria autostima. Ogni evento senza barriere contribuisce davvero a diffondere la cultura dello sport come un valore per tutti. Siamo felici di poter fornire un programma completo di attività su tutto il territorio italiano: dalle prove d'immersione, fino alla formazione di nuovi professionisti brevettati che, dopo un addestramento specifico teorico e pratico, possono insegnare e accompagnare in acqua persone con differenti tipologie di disabilità in modo appassionato e sicuro”.

Visitando la pagina Hsa Italia su www.ognisportoltre.it è possibile scoprire il racconto e le emozioni di ogni tappa; inoltre, effettuando la registrazione al portale si ricevono aggiornamenti in tempo reale sulle iniziative future.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori