Home / Sport news / Il Tavagnacco perde, ma tutti in piedi per l’addio di Camporese

Il Tavagnacco perde, ma tutti in piedi per l’addio di Camporese

Serie A rosa - Al Comunale di via Tolmezzo friulane sconfitte per 3 a 2 dalla Florentia

Il Tavagnacco perde, ma tutti in piedi per l’addio di Camporese

Due reti ravvicinate nel finale di partita impediscono al Tavagnacco di concludere con i tre punti la propria 19esima stagione consecutiva in serie A. La squadra di mister Rossi cede per 3-2 alla Florentia e conclude il campionato all’ottavo posto con 21 punti.

Un lampo per parte nei primi dieci minuti. E’ della Florentia la prima conclusione del match, con Roche che al 4’ calcia alto dalla distanza, mentre poco più di un minuto dopo, al termine di un forcing gialloblu, Polli libera un bel sinistro a giro dal limite dell’area, ma il tiro si spegne direttamente tra le braccia di Leoni. Il vantaggio del Tavagnacco si concretizza al 15’ con Zuliani, che smarcata a tu per tu col portiere insacca la rete dell 1-0. Sull’onda del vantaggio appena acquisito, le padrone di casa continuano a sfruttare l’arma del contropiede e vanno subito vicine al raddoppio: al 19’ Zuliani innesca Polli, che però non riesce a trasformare la sua conclusione. Tre minuti dopo, il Tavagnacco ci prova anche su calcio piazzato, con una punizione dal limite di Mascarello e Leoni che respinge in corner.

L’inerzia della partita sembra tutta a favore delle friulane, ma al 28’ la Florentia torna a rendersi pericolosa con Gnisci, che riceve un bel filtrante da Roche e spedisce alti il pallone da pochi metri. Nel finale di primo tempo una scatenata Polli tenta per ben volte di siglare il raddoppio: prima mancando di poco la sfera in scivolata da breve distanza, poi con una conclusione da fuori area che Leoni respinge con i pugni.

La ripresa di apre con un incursione in area di Polli al 56’ e Leoni ancora brava a deviare in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner, Camporese di testa manda alto il pallone sopra la traversa. Al 62’ arriva il pareggio ospite con Gnisci: bello il pallonetto con cui la numero 17 toscana scavalca Piazza. La rete dell’1-1 dà forza alla Florentia, che si rifà avanti al 65’ con una conclusione di Roche respinta dalla difesa gialloblu.

La reazione del Tavagnacco però non si fa attendere, e al 72’ Zuliani fa doppietta, svettando nella mischia su calcio d’angolo e insaccando di testa. All’84’ nuova opportunità per la squadra di mister Rossi: Mascarello si invola in contropiede ma temporeggia prima di servire Mella, che a sua volta non riesce a inquadrare la porta. Due minuti più tardi si rivede anche la Florentia con una punizione insidiosa di Vicchiarello.

All’87’ standing ovation per il capitano Elisa Camporese, che lascia il campo per l’ultima volta da giocatrice e termina così la sua brillante carriera in maglia gialloblu. La festa per il Tavagnacco però dura poco, perchè a recupero appena iniziato la Florentia trova nuovamente il pari con Rinardi che capitalizza con un tocco morbido l’assist di Nocchi. Neanche il tempo di riprendere il gioco e Domenichetti sigla anche la rete del definitivo 3-2, senza lasciare più tempo alle friulane di imbastire una nuova offensiva.

TAVAGNACCO-FLORENTIA 2-3
TAVAGNACCO: Piazza, Donda, Frizza, Mella, Mascarello, Polli (66’ Ferin), Kollanen (55’ Erzen), Blasoni, Zuliani, Fracaros, Camporese (87’ Errico).
FLORENTIA: Leoni, Tooney (40’ Costantino), Dongus, Tona, Rodella, Vicchiarello, Orlandi, Aliaj (46’ Domenichetti), Gnisci, Nocchi, Roche (71’ Rinaldi).
MARCATORI: 15’ e 72’ Zuliani, 62’ Gnisci, 91’ Rinaldi, 92’ Domenichetti.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori