Home / Sport news / Lignano, torna A cena con i campioni

Lignano, torna A cena con i campioni

L'8 luglio serata benefica a sostegno della onlus per disabili Comunità del Melograno nell'ambito del Meeting Sport Solidarietà

Lignano, torna A cena con i campioni

Mangiare bene e fare del bene, questi gli ingredienti di “A Cena con i Campioni”, la serata benefica promossa dal Meeting Sport Solidarietà - 8 luglio, alle 20, Terrazza a Mare di Lignano - a sostegno della Onlus per disabili Comunità del Melograno a cui parteciperanno anche i campioni dell'atletica giamaicana.

Sport Solidarietà, organizzato dalla Nuova Atletica dal Friuli e giunto all'importante traguardo della 30esima edizione, riconferma la sua vocazione solidale e invita a degustare il menù predisposto dallo chef Luca Fattori a base di eccellenze friulane, territorio apprezzato e scelto per la quattordicesima stagione consecutiva dal team dell'atletica giamaicana, guidato dalle frecce della velocità Fraser e Thompson presenti alla serata a favore dell'Associazione Comunità del Melograno Onlus.

La quota di partecipazione alla serata (30 euro), per la quale è necessaria la prenotazione entro il 4 luglio (ufficiostampa@nuovatletica.it - tel 0432 42849), contribuirà a sostenere le attività del Melograno che, dal 1996, opera a favore di persone adulte con disabilità intellettive ospitate presso la casa famiglia a Lovaria di Pradamano. Presso la struttura è già operativo il centro diurno dove gli utenti sono coinvolti in attività atte a migliorare la qualità della vita e l'integrazione sociale; a breve sarà attivata anche la parte residenziale dando così risposta a quanti sono gravati dal problema del “Dopo di Noi”, ovvero quando i genitori vengono a mancare.

Sarà possibile dare il proprio contributo alla onlus anche acquistando i biglietti della lotteria (un euro) abbinata alla gara dei 400mt ostacoli, al cui vincitore verrà consegnato il 6° Trofeo Ottavio Missoni, messo in palio da Confartigianato FVG Servizi per onorare la figura dell'artigiano oltre che grande sportivo, giunto sesto alle Olimpiadi di Londra nel 1948 proprio in questa specialità.

Come accade fin dalla prima edizione (1990), nel programma del 30° Meeting Sport Solidarietà, che il 9 luglio, alle 20, porterà al Teghil campioni olimpici e mondiali, sono state inserite gare riservate ad atleti con disabilità, che si sono cimentati al fianco di atleti top mondiali, tra cui Thompson e Fraser, che, con il loro gesto, hanno voluto promuovere il messaggio dell'integrazione attraverso lo sport, ed al contempo sensibilizzare la comunità alle tematiche della disabilità.

Info e prenotazioni: https://bit.ly/2KEtI9X

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori