Home / Sport news / Martignacco: sale l'attesa per la Coppa Italia

Martignacco: sale l'attesa per la Coppa Italia

Domani alle 20.30 le friulane ospitano il Cus Torino. Ecco le attese di coach Gazzotti e del presidente Ceccarelli

Martignacco: sale l\u0027attesa per la Coppa Italia

Mancano poco più di 24 ore all’ottavo di finale di Coppa Italia che domani, alle 20.30, vedrà l’Itas Città Fiera Martignacco impegnata contro il Cus Torino: biglietto d’ingresso a 5 euro e diretta streaming su FvgSport channel attraverso il link https://bit.ly/2zPnaSw. Un appuntamento conquistato con merito, sul campo, al termine di un girone d’andata più che positivo dalle ragazze di coach Marco Gazzotti.
"Quello di domani – dice proprio il tecnico – sarà l’ennesimo step che ci consentirà di misurarci contro una squadra forte e dalle grandi ambizioni dopo l’ottima stagione passata da matricola. Finora, Torino ha avuto un andamento altalenante: in casa ha sempre vinto, mentre ha balbettato in trasferta. Dal punto di vista qualitativo, comunque, il roster piemontese è composto da signore giocatrici. Noi ci goderemo questo ottavo e vorremmo fare bella figura davanti ai nostri tifosi. Non avremo nulla da perdere, sarà come tuffarsi in un’avventura inaspettata, ma piacevole al tempo stesso. Sarà l’occasione giusta per riprendere fiducia nelle nostre cose in vista del girone di ritorno che è molto più duro di quello d’andata".

Nel frattempo, il presidente del sodalizio friulano, Bernardino Ceccarelli, chiama a raccolta gli appassionati udinesi e sprona la sua creatura. "La partita di mercoledì – dice Ceccarelli – assume dei contorni storici perché da matricole in serie A2 ci siamo guadagnati l’accesso agli ottavi di finale di Coppa Italia. Sarà dura, però confido nelle qualità e nella forza d’animo delle nostre ragazze. Inoltre, giocheremo in casa davanti a tanti tifosi che sicuramente riempiranno la nostra casa per darci la spinta necessaria ad accedere ai quarti. Se non ci riuscissimo non sarà un dramma. L’importante è provarci".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori