Home / Sport news / Sconfitta di misura per i Madracs

Sconfitta di misura per i Madracs

Hockey su carrozzina - Buon esordio per i neroverdi, impegnati in casa dei Black Lions Venezia

Sconfitta di misura per i Madracs

Gli Alma Madracs Udine si sono presentati in gran forma al primo match stagionale in casa dei Black Lions Venezia, disputatosi domenica a Mestre. I friulani iniziano la gara con il piede giusto andando in vantaggio con un capolavoro targato Claudio Comino, sul finale i veneti fanno però valere la loro esperienza con la gara che si chiude sul 3-1 in favore dei padroni di casa, Campioni d’Italia in carica.

Un’ottima prestazione quella messa in campo dai friulani che dimostrano di aver acquisito compattezza tattica, soprattutto in fase difensiva, e che si presentano in campo con la giusta mentalità. Alma Madracs Udine che iniziano la gara nel migliore dei modi passando in vantaggio a metà del primo quarto grazie a una prodezza del goleador verdenero e Campione del Mondo Claudio Comino, autore anche del goal del 0-2 subito annullato per fallo in attacco. Veneti che dopo un pareggio ottenuto su un errore delle bisce, riescono a spuntarla solo nel finale facendo valere la propria esperienza.

“Sono molto soddisfatto di quanto visto in campo, i ragazzi hanno risposto in modo positivo alle indicazioni tattiche con ottimi miglioramenti in continuità con la fase conclusiva della scorsa stagione”, afferma l’allenatore Ivan Minigutti, “se ci presenteremo così anche ai prossimi impegni gli avversari dovranno avere paura di noi, ho visto una solidità difensiva che con qualche ulteriore aggiustamento è degna delle migliori squadre d’Italia”.

Un buon punto di partenza dunque per gli Alma Madracs Udine che rientrano da Mestre con una nuova consapevolezza: questa è la strada giusta per affrontare questo secondo campionato nella massima serie e provare a raggiungere i playoff. Friulani che torneranno da subito al lavoro per preparare l’importantissima sfida contro i Magic Torino, il 2 dicembre in terra piemontese.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori