Home / Sport news / Taglio del nastro per il Canoa Club Naonis

Taglio del nastro per il Canoa Club Naonis

Venerdì 7 alle 19 l'apertura degli uffici dell'associazione dilettantistica, nata da una costola della Golden Eagle di Daniele Molmenti

Taglio del nastro per il Canoa Club Naonis

La sera del 7 dicembre, alle 19, è in programma l'apertura degli uffici del Canoa Club Naonis, associazione dilettantistica nata da una costola della Golden Eagle di Daniele Molmenti. La sede, seppur lontana dal caro Noncello, è il primo step per dare al gruppo di canoisti pordenonesi un luogo di ritrovo e formazione.

Con le amministrazioni di Pordenone e Cordenons si sta cercando una sede nautica vicino al fiume: i sindaci Alessandro Ciriani e Andrea Delle Vedone hanno dato massima disponibilità a un ente che fa attività sociale, sportiva e ludica da anni sul territorio.

Il Canoa Club Naonis anche se nato da poco (2017) ha tra le sue fila atleti e appassionati che si ritrovano nelle acque pordenonesi e non solo. Le uscite del club sconfinano dalla Slovenia alle acque venete, dai torrenti alpini fino alla laguna. Corsi base e avanzati, uscite guidate, corsi eskimo e competizioni sono le attività del Canoa Club Naonis che saranno illustrate durante la serata d'inaugurazione. A seguire, rinfresco-apericena al Nifty.

Sono invitati appassionati e curiosi perchè la canoa a Pordenone è di casa e con il Canoa Club Naonis si può imparare in sicurezza con tecnici preparati e con attrezzature moderne.

Il Campione Olimpico Londra 2012, presidente onorario del Club, Molmenti sarà presente e mostrerà il bolide rosso che, nel 2012, ha rappresentato il tricolore vincendo la sfida a cinque cerchi.

Per ogni informazione: canoanaonis@gmail.com

0 Commenti

L'APPELLO

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori