Home / Sport news / Tutto pronto per la 14esima Marathon Bike per Haiti

Tutto pronto per la 14esima Marathon Bike per Haiti

Domenica 14 luglio ad Attimis scatta la corsa tra guadi e vigneti

Tutto pronto per la 14esima Marathon Bike per Haiti

Un nuovo percorso, su tracce diverse da quelle delle passate stagioni, tanto entusiasmo e la solita passione per la promozione del territorio: sono gli elementi che compongono anche quest’anno la Mtb Marathon Bike per Haiti 2019, che andrà in scena domenica 14 luglio ad Attimis e dintorni. La partenza della corsa, fissata per le 10 dall’Area Festeggiamenti di Attimis, sarà l’inizio di una spettacolare corsa tra i boschi e i sentieri, tra il borgo di Attimis, Montecroce, Monteprato, il borgo di Cergneu e il monte Felettis. Quasi 40 chilometri da percorrere a tutta, magari lasciandosi incantare dalla bellezza delle Prealpi Alpi Giulie.

La Mtb Marathon Bike è l’ultima delle Corse per Haiti 2019: chiude un anno intenso, sotto l’aspetto dell’organizzazione di eventi da parte della Asd Chiarcosso, che ha iniziato ai primi di aprile con la Nuoto per Haiti per proseguire con Campionato nazionale della Montagna, la Corsa per Haiti, la Cicloturistica, la Fun Run e molti altri eventi legati al mondo delle due ruote per amatori.

L’obiettivo per domenica 14 è quello di ripetere i successi degli anni precedenti, richiamando alla partenza di Attimis centinaia di biker, pronti a sfidarsi sul nuovo percorso, allestito in collaborazione con i Grigioneri di Savorgnano, la Ki.Co.SyS., la Amici & Bici, l’associazione Capodivento e il Comune di Attimis, da sempre al fianco degli organizzatori per questo evento.

La Mtb Marathon Bike 2019 fa parte del circuito Friuli Mtb Challenge. Dalle 10 in poi, i partecipanti s’inseriranno sul percorso con partenze scaglionate: nella prima griglia, i primi a partire saranno gli Ospiti dell’organizzazione, i primi tre classificati della classifica assoluta della Marathon Bike 2018, il primo in graduatoria di ogni categoria del circuito Friuli Mtb Challenge 2018 e gli atleti paralimpici. Dalla seconda griglia partiranno gli Iscritti al circuito Friuli Mtb Challenge 2019, le partecipanti della competizione femminile e i biker che concorrono alla classifica della Combinata per Haiti. Nella terza griglia, tutti gli altri, in base all’ordine di iscrizione.

I proventi della manifestazione sostengono il progetto “Kai, insieme nella gioia” (Kay in creolo significa “casa”) portato avanti anche grazie alla collaborazione della Onlus di Pasian di Prato "Pane Condiviso". L'obiettivo del 2019/20 è quello di concretizzare l'inizio della costruzione in loco di una struttura d'accoglienza che dia riparo e ospitalità alle bambine haitiane in difficoltà. Proprio in queste settimane il presidente dell'Asd Chiarcosso Help Haiti si trova sull'isola caraibica per verificare l'avanzamento del progetto.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori