Home / Tendenze / #trashtag, sfida social per pulire il mondo

#trashtag, sfida social per pulire il mondo

Challenge in favore dell'ambiente: posta una foto prima e dopo aver ripulito una zona dai rifiuti. L'assessore Maule di Cervignano invita a partecipare

#trashtag, sfida social per pulire il mondo

Sui social sfide, contest, challenge sono all'ordine del giorno, ma tra tutti ce n'è uno che, una volta tanto, potrebbe dare frutti concreti nel mondo reale. #trashtag, questo il 'nome social' dell'iniziativa, consiste nel ripulire una zona della città o del paese in cui si vive, abbandonata oppure usata come discarica a cielo aperto, dai rifiuti. Poi, dopo aver immortalato (e postato) una foto del 'prima' si fa lo stesso con il 'dopo', quindi con il paesaggio ripulito e sgombro di rifiuti.
In tanti hanno aderito, segno che l'attenzione all'ambiente rimane alta, specie da parte dei cittadini. La simpatica e utile iniziativa non è passata inosservata all'assessore Federica Maule di Cervignano del Friuli che sul suo profilo social rilancia la simpatica iniziativa.
“Sono inciampata in questa iniziativa ed ho pensato... 'perché non proviamo e vediamo cosa ne salta fuori?' Mi aiutate? Una sfida social intelligente ed utile. L'arrivo della bella stagione ci aiuterà ed io so che siete in tantissimi che non vedete l'ora di postare il vostro "prima e dopo" marchiato #trashtag”.
Insomma, un invito ai cervignanesi, ma valido per tutti coloro che hanno a cuore l'ambiente e che vogliono un mondo più pulito.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori