Home / Tendenze / A teatro per promuovere l'educazione finanziaria

A teatro per promuovere l'educazione finanziaria

Copernico Sim organizza a Udine lo spettacolo aperto al pubblico 'Finanza a teatro: storie di attori inconsapevoli'

A teatro per promuovere l\u0027educazione finanziaria

Un invito a teatro per capire come districarsi all’interno del mercato finanziario attraverso il racconto di storie realmente accadute. Continua l’impegno sul territorio di Copernico Sim nell’educazione finanziaria rivolta ai risparmiatori e questa volta la Società di Intermediazione Mobiliare indipendente lo fa attraverso uno spettacolo teatrale divertente.

Un modo per sensibilizzare e informare gli investitori sull’attuale contesto del mercato finanziario attraverso un simpatico monologo di Gianluca Scelzo, consigliere delegato di Copernico Sim, che vedrà al centro esperienze professionali di vita reale raccontate in forma ironica, e anonima, che aiuteranno a comprendere quanto delle scelte inconsapevoli, o irrazionali, possano essere catastrofiche o vincenti per ognuno di noi.

L’appuntamento si terrà giovedì 18 aprile dalle 20.30 presso il Teatro San Giorgio di Udine. La partecipazione è gratuita previa prenotazione al numero telefonico 0432-229835 o via mail all’indirizzo convegni@copernicosim.com.

Copernico Sim, nasce nel 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza ventennale nel settore e con l’obiettivo di lavorare liberi da qualsiasi tipo di conflitto d’interesse.

Oggi la Società è presente in tutta Italia con un centinaio di professionisti che lavorano all’interno di una struttura organizzativa orizzontale in grado di garantire un risparmio di costi sui clienti.

Copernico Sim non ha prodotti di casa e ricerca e seleziona i prodotti sul mercato più adatti alle singole esigenze dei suoi clienti grazie ad accordi stipulati con 40 società di gestione del risparmio italiane ed internazionali che permettono alla Rete di distribuire oltre 4000 prodotti finanziari.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori