Home / Tendenze / Al Centro Balducci si parla di diritto al lavoro

Al Centro Balducci si parla di diritto al lavoro

Sabato 19, alle 15, incontro con Laura Calafà, Paolo Attanasio, Natalino Giacomini e Bruzio Bisignano

Al Centro Balducci si parla di diritto al lavoro

L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro? A questa domanda proverà a rispondere l'incontro in programma sabato 19 gennaio, alle 15, al Centro Balducci di Zugliano, dove si parlerà di diritto al lavoro fra tutele, rischi ed ostacoli, contro alibi, paradossi e abusi.

Flessibilità e precarizzazione del lavoro, delocalizzazioni e chiusura di imprese, disoccupazione e sottrazione dei diritti hanno peggiorato le condizioni di vita di donne e uomini, compromesso il futuro delle giovani generazioni e accresciuta la diseguaglianza tra ricchi e poveri. Molti italiani e migranti sono accomunati da una condizione di sofferenza sociale e di pesante sfruttamento: dalla logistica all’agricoltura, il lavoro sembra aver perso dignità e centralità nello spazio pubblico.

Affronteranno la questione Laura Calafà, docente di diritto del lavoro Università degli Studi di Verona, che parlerà di 'Migrazioni e lavoro'; Paolo Attanasio, referente regionale Dossier Immigrazione Idos, che interverrà su 'Lavoratori stranieri ed occupazione nel contesto regionale del Fvg'; Natalino Giacomini, segretario generale della Camera del Lavoro di Udine–Cgil, che tratterà il tema 'I lavoratori stranieri in Fvg fra subappalti, precarietà, lavoro irregolare: l’intervento del sindacato', e Bruzio Bisignano, ex siderurgico, ora formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, che analizzerà 'Il lavoro fa male? Sicurezza e infortuni fra immagini e racconti'.

L'evento è organizzato dalla Rete Diritti Accoglienza Solidarietà Internazionale Fvg.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori