Home / Tendenze / Al via il bonus elettrico per i possessori di Carta Famiglia

Al via il bonus elettrico per i possessori di Carta Famiglia

Le domande possono essere presentate ai Comuni fino al 20 maggio

Al via il bonus elettrico per i possessori di Carta Famiglia

Per i titolari di Carta Famiglia c’è tempo fino al 20 maggio 2019 per presentare la domanda per il beneficio regionale di riduzione dei costi per i servizi di fornitura di energia elettrica per l’anno 2018. Le domande vanno presentate al Comune di residenza e devono calcolare il totale delle bollette emesse nel 2018 (senza computare gli importi addebitati per il Canone Rai).

Gli importi spettanti sono stati stabiliti con Delibera della Giunta Regionale e i relativi fondi saranno trasferiti ai Comuni per la liquidazione agli aventi diritto.

Le somme che saranno corrisposte saranno stabilite in base allo scaglione di consumo e alla fascia di intensità del beneficio. Così, per chi spende fino a 600 euro in elettricità, ma appartiene alla fascia cosiddetta “a bassa intensità” cioè con un figlio a carico, spetteranno 130 euro.

Chi invece ha più di 3 figli e perciò appartiene alla fascia ad “alta intensità” e spende più di 1.500 euro nelle bollette di energia elettrica, potrà ricevere 520 euro di contributo.

Il beneficio può essere richiesto solo dai titolari di una Carta Famiglia attiva. Nel caso in cui non lo sia più attiva, sarà necessario rinnovarla, presentando l’apposita domanda, prima di chiedere il contributo. Per le nuove richieste o i rinnovi di Carta famiglia si deve essere in possesso dell’attestazione Isee emessa nel 2019.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori