Home / Tendenze / Ersa partecipa a 'Gemona…formaggio e dintorni'

Ersa partecipa a 'Gemona…formaggio e dintorni'

Sabato 10 novembre, convegno tecnico sulla valutazione del benessere animale

Ersa partecipa a \u0027Gemona…formaggio e dintorni\u0027

Come da parecchi anni a questa parte, l’ERSA, Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, partecipa anche nel 2018 a “Gemona…formaggio e dintorni”, mostra-mercato dei prodotti lattiero-caseari, giunta alla 19/a edizione e organizzata da Comune di Gemona, Associazione Allevatori del FVG, Slow Food FVG, Pro Loco Gemona, Ecomuseo delle Acque del Gemonese e Coldiretti, in programma nella cittadina pedemontana dal 9 all’11 novembre.

Un impegno importante e significativo dell'Agenzia regionale  a fianco dell'Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia, secondo un format ormai “collaudato”, che punta a realizzare alcuni obiettivi: ampliare le conoscenze di allevatori, studenti e consumatori sulle razze bovine da latte presenti in regione, comprese quelle in via di estinzione; contribuire ad accrescere la consapevolezza del valore delle produzioni zootecniche regionali anche attraverso il coinvolgimento delle scuole; diffondere i risultati ottenuti dalle attività di ricerca e sperimentazione condotte da ERSA sul territorio; divulgare le conoscenze acquisite nell’ambito dello sviluppo del progetto Interreg V-A Italia - Austria “TOP –Value: il valore aggiunto del Prodotto di montagna”, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020, per quanto attiene alle produzioni animali.

Con questa prospettiva, ERSA ha organizzato numerose attività a Gemona del Friuli. A cominciare dalla tradizionale esposizione dei bovini da latte, compresi quelli delle razze in via di estinzione, per continuare con un inedito convegno inerente alle tematiche legate al progetto TOP-Value. In programma sabato 10 novembre alla Casa degli Stimmatini dalle ore 9.15 alle 12.00, organizzato in collaborazione con l’Associazione Allevatori FVG e l’Università degli Studi di Udine (Scienze animali e veterinarie), il simposio proporrà un focus su “La valutazione del benessere animale in allevamento”. All'evento è prevista la partecipazione dell’Assessore regionale alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier.

Una delle altre novità di quest'anno saranno i momenti di incontro tra il pubblico della manifestazione e gli studenti degli istituti  tecnico - agrari e  di quelli alberghieri di tutto il  Friuli Venezia Giulia,  finalizzati alla promozione delle attività di studio e sperimentazione condotte negli istituti e alla presentazione di  prodotti agroalimentari regionali con particolare riguardo al formaggio “Montasio”, alla carne di Pezzata Rossa Italiana, ai formaggi caprini con il brand  “Cuore Caprino”  fino ai prodotti a marchio AquA (“Agricoltura, qualità, ambiente”).

Gli studenti degli istituti tecnico-agrari presenteranno alcuni prodotti oggetto della loro ricerca e   studio (olio, farine, birre), mentre gli allievi degli istituti alberghieri negli show cooking per la preparazione dei diversi piatti dovranno utilizzare il formaggio “Montasio”, la carne di Pezzata Rossa Italiana, un prodotto dei due a marchio AquA e   Cuore Caprino.

ERSA, inoltre, propone uno spazio allestito per ospitare iniziative dedicate alla divulgazione della conoscenza dei prodotti di trasformazione del latte e alla diffusione delle azioni di supporto del settore condotte in regione dall’Agenzia, nonché uno spazio adeguato e attrezzato per una lezione tecnico pratica sulla caseificazione e sull’importanza del settore lattiero - -caseario della regione, rivolta agli studenti e al pubblico in genere.

Il tutto nel contesto di una manifestazione già ricca di appuntamenti, tra cui la Mostra regionale del bovino da latte e il Concorso regionale dei formaggi a latte crudo, con selezioni e premiazioni per i giovani allevatori e le latterie. Nutrito anche il cartellone di eventi collaterali: dalla musica con la partecipazione della banda Città di Gemona per le vie del centro, alle mostre (“Gemona in guerra” e “Architettura rurale e sviluppo locale”), concorsi (“Raccontate il formaggio del vostro cuore”), gemellaggi, laboratori, show cooking, animazioni per bambini e molto altro ancora, perché “Gemona, formaggio e dintorni” è una vera festa per tutti.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori