Home / Tendenze / Potenziato il parco macchine per la manutenzione dei canali

Potenziato il parco macchine per la manutenzione dei canali

Il Consorzio Bonifica Pianura Friulana acquista una decespugliatrice e un escavatore, per una spesa totale di mezzo milione di euro

Potenziato il parco macchine per la manutenzione dei canali

Un nuovo escavatore gommato rotante, acquistato dal Consorzio Bonifica Pianura Friulana, va ad aggiungersi al nutrito parco macchine destinato agli interventi di manutenzione dei canali irrigui e del sistema di canali di scolo del comprensorio consortile. L'escavatore si somma a una macchina decespugliatrice recentemente acquistata dall’ente, e all’ingresso di un ulteriore escavatore in programma entro l’anno.per una spesa complessiva di circa 500mila euro, a completamento del parco macchine operatrici, che comprende 7 escavatori gommati e 11 decespugliatrici.

“L'acquisto delle due ultime macchine operatrici e di quella in programma - sottolinea la presidente del Consorzio, Rosanna Clocchiatti - è avvenuta con le risorse del bilancio consortile, senza aumentare i canoni consortili fermi dal 2013. Ciò è stato possibile grazie al contenimento dei costi di gestione operato attraverso un attento monitoraggio della spesa”. L’obiettivo è quello di dotare sempre più il personale del consorzio, altamente qualificato e formato all'utilizzo delle macchine operatrici, di strumenti all'avanguardia che consentano di operare con efficacia e sicurezza nelle molteplici attività eseguite nel territorio.

Le recenti direttive dell’ente prevedono di implementare il parco mezzi per la gestione degli interventi di manutenzione dei corsi d'acqua del demanio idrico regionale, anche a seguito delle maggiori competenze affidate al Consorzio dalla legge regionale n.11/2015 “Disciplina organica in materia di difesa del suolo e di utilizzazione delle acque".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori