Home / Tendenze / Raduno a Udine per i 70 anni del Vespa Club Italia

Raduno a Udine per i 70 anni del Vespa Club Italia

Sabato 27 e domenica 28 aprile il capoluogo friulano invaso da 300 scooter

Raduno a Udine per i 70 anni del Vespa Club Italia

Tutto è pronto per il 13esimo raduno nazionale Città di Udine. Il meteo annuncia bel tempo e quindi sabato 27 e domenica 28 aprile il centro di Udine sarà invaso da centinaia di Vespa provenienti da ogni parte della Penisola oltre che da Austria, Slovenia, Croazia, Belgio e Svizzera.

Il Vespa Club Udine conta ha fissato in 300 il numero di partecipanti. A spiegare il motivo è il presidente Fabio Ieronutti: "Per la prima volta il nostro Vespa raduno sarà organizzato in 2 giornate, sabato 27 e domenica 28 aprile. Siamo stati scelti come referenti per il Friuli Venezia Giulia per celebrare, con un evento, i 70 anni del Vespa Club Italia, nato appunto nel 1949, e abbiamo deciso di accettare questa sfida. Sarà certamente impegnativo, ma con la passione siamo sicuri che regaleremo a tutti un’esperienza indimenticabile. Ogni partecipante dovrà necessariamente essere iscritto al Vci e quindi qualcuno potrà restare escluso. Crediamo però – chiarisce Ieronutti – che proprio in virtù di un anniversario unico come i 70 anni, sia doveroso organizzare qualcosa di diverso facendo le cose per bene".

Non sarà questa l’unica novità del raduno di Udine. Sabato la partenza e l’arrivo saranno collocati in via Savorgnana, domenica il via sarà dato in piazza Venerio, il rientro nello spiazzo del Castello. "Ringraziamo il Comune di Udine e l’assessore Maurizio Franz per averci concesso questa opportunità in un’occasione così importante per il nostro club", aggiunge Ieronutti.

Il raduno nazionale sarà l’evento clou dell’anno per il Vespa Club Udine, con le mitiche Vespa (ci saranno modelli unici e ricercati appartenenti alle diverse epoche che hanno scandito la storia d’Italia dalla fine degli anni Quaranta in poi) che si faranno ammirare durante il giro turistico attraverso il Friuli. Una cinquantina le persone impegnate nell’organizzazione. Sabato 27 il giro turistico, di circa 40 chilometri, raggiungerà la città Unesco di Cividale, dove è prevista una visita al Tempietto Longobardo.

In serata rientro a Udine con cena di gala alla Casa della Contadinanza. Domenica ritrovo dalle 9 e partenza alle 10.30 per un guro di circa 50 chilometri. Dopo uno spuntino a Tissano e un passaggio per un’altra città Unesco, Palmanova, il rientro a Udine alle 13 per il pranzo a buffet sulla spianata del Castello. Per informazioni sul raduno 3355352303 o 3483731430.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori